33 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'uomo che verrà (2010)

Torna indietro

Gallery

L'uomo che verrà (2010)

The Man Who Will Come



Regia/Director: Giorgio Diritti
Soggetto/Subject: Giorgio Diritti
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Diritti, Giovanni Galavotti, Tania Pedroni
Interpreti/Actors: Maya Sansa (Lena), Alba Rohrwacher (Beniamina), Claudio Casadio (Armando), Greta Zuccheri Montanari (Martina), Stefano Bicocchi (il Signor Bugamelli), Eleonora Mazzoni (la Signora Bugamelli), Orfeo Orlando (il mercante), Diego Pagotto (Pepe), Bernardo Bolognesi (il partigiano Gianni), Stefano Croci (Dino), Zoello Gilli (Dante), Timo Jacobs (Ufficiale medico SS), Germano Maccioni (Don Ubaldo), Taddhaeus Meilinger (Capitano SS), Francesco Modugno (Antonio), Maria Grazia Naldi (Vittoria), Laura Pizzirani (Maria), Frank Schmalz (Ufficiale Wehrmacht), Tom Sommerlatte, Raffaele Zabban
Fotografia/Photography: Roberto Cimatti
Musica/Music: Marco Biscarini, Daniele Furlati
Costumi/Costume Design: Lia Francesca Morandini
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili
Montaggio/Editing: Giorgio Diritti, Paolo Marzoni
Suono/Sound: Carlo Missidenti
Produzione/Production: Aranciafilm, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: Mikado Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Intramovies
censura: 103134 del 05-01-2010
Altri titoli: The Man Who Will Come
Trama: Inverno 1943: sulle montagne vicino Bologna vive Martina, unica figlia di una famiglia di contadini. Ha 8 anni e ha smesso di parlare da quando ha perso un fratellino di pochi giorni. Ora la mamma è nuovamente incinta, ma la guerra si avvicina: nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1944 il piccolo viene alla luce, proprio quando le SS scatenano un rastrellamento senza precedenti, che passerà alla storia come la strage di Marzabotto.
Sinopsys: Winter, 1943. Martina, the only child of a poor farming family, is eight-years-old and she has stopped talking since then her little brother died. Her mother becomes pregnant again and the baby boy is born on the night between September 28 and 29, 1944. Almost at the same time the S.S. carry out an unprecedented roundup in the area, which will go down in history as the Marzabotto massacre.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information