87 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il crimine non va in pensione (2017)

Torna indietro

Il crimine non va in pensione (2017)



Regia/Director: Fabio Fulco
Soggetto/Subject: Fabrizio Quadroli
Sceneggiatura/Screenplay: Fabrizio Quadroli
Interpreti/Actors: Stefania Sandrelli (Maria), Ivano Marescotti (Michele), Gianfranco D'Angelo (Cesare), Fabio Fulco (Sasa), Orso Maria Guerrini (Alfio), Salvatore Misticone (Donato), Giacomo Piperno (Romeo), Rosaria D'Urso (Teresa), Silvana Bosi (Edda), Alberto Di Stasio (Renato), Aldo Leonardi (Ernesto), Gisella Sofio (Ersilia), Franco Nero, Maurizio Mattioli
Fotografia/Photography: Dario Germani
Musica/Music: Franco Eco
Costumi/Costume Design: Susanna Razzi
Scene/Scene Design: Biagio Fersini
Montaggio/Editing: Luigi Mearelli
Suono/Sound: Vincenzo Santo
Produzione/Production: Stemo Production, Event Horizon
Distribuzione/Distribution: Stemo Productions
censura: 112036 del 10-05-2017
Trama: Le giornate scorrono tranquille nel centro anziani "La Serenissima". Chi gioca a carte, chi a bocce, chi a sudoku, chi si diletta a fare cruciverba. La placida atmosfera, di un giorno come tanti altri, viene per. sconvolta dal ricovero in ospedale di Edda, una signora di circa 73 anni, curata e distinta, anche lei ospite del centro, che ha avuto un malore causato dal forte stress per aver perso i suoi risparmi scommettendo illegalmente. La donna era preoccupata per i problemi economici della figlia e aveva tentato disperatamente di aiutarla con una bella vincita. Quando i compagni del centro vengono a conoscenza delle sue difficoltà, decidono maldestramente di rapinare il Bingo Avana, un luogo dove trascorrono abitualmente alcune ore per spezzare la monotonia della vita quotidiana. La banda di giorno va a lezione da "Barabba", un ex scassinatore che vive in uno sfasciacarrozze, e di notte fa sopralluoghi notturni, aiutata da Ernesto, custode del bingo nonché amico di Edda. Nonostante alcuni imprevisti, il piano sembra filare liscio almeno fino a alla sera del colpo, quando i poveri anziani scoprono che di guardia al caveau non c'è il loro complice Ernesto ma un altro addetto. L'intera operazione salta ma non tutto è perduto. Quando stanno per ritirarsi, ecco che vedono Edda, uscita a loro insaputa dall'ospedale, esultare per aver vinto un ricchissimo montepremi. Tutto è bene quel che finisce bene. I simpatici anziani si godono una meritata vacanza su una splendida nave da crociera, offerta ovviamente dalla loro amica neo milionaria.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information