1564 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I demoni di San Pietroburgo (2008)

Torna indietro

I demoni di San Pietroburgo (2008)

The Demond Of St. Petersburg



Regia/Director: Giuliano Montaldo
Soggetto/Subject: Paolo Serbandini, da un'idea di A.Konchalovsky
Sceneggiatura/Screenplay: Paolo Serbandini, Monica Zapelli, Giuliano Montaldo
Interpreti/Actors: Miki Manojlovic, Carolina Crescentini, Roberto Herlitzka (Pavlovic), Anita Caprioli, Filippo Timi, Patrizia Sacchi, Sandra Ceccarelli, Giovanni Martorana, Giordano De Plano, Emilio De Marchi
Fotografia/Photography: Arnaldo Catinari
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Elisabetta Montaldo
Scene/Scene Design: Francesco Frigeri
Montaggio/Editing: Consuelo Catucci
Produzione/Production: Jean Vigo Italia S.r.l., Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 101658 del 17-04-2008
Altri titoli: The Demond Of St. Petersburg
Trama: San Pietroburgo 1860. Lo scrittore Fjodor Mikhajlovic Dostojevskij incontra Gusiev, un terrorista ricoverato in un ospedale psichiatrico dopo un attentato. Gusiev confessa che i compagni stanno preparando un altro attentato e gli rivela anche l’indirizzo di Aleksandra, il loro capo. Dostojevskij deve trovarla e convincerla a fermare l’atto terroristico. Lo scrittore è sconvolto. Sta vivendo giorni terribili, pressato dai creditori, dalla scadenza del termine di consegna di un nuovo libro, dagli attacchi di epilessia. Di giorno, con l’aiuto della giovane stenografa Anna, detta “Il gio - catore”; di notte continua l’affannosa ricerca del gruppo terroristico.
Sinopsys: St. Petersburg 1860. The writer Fyodor Mikhailovich Dostoevsky meets Gusiev, a young terrorist being treated in a psychiatric hospital. Gusiev confesses that his comrades are planning to kill one of the Tsar’s relatives. The young man also gives Dostoevsky the address of Aleksandra, their leader. Dostoevsky must convince her to stop this attack. The writer is at his wits end, hounded by his creditors, under pressure to deliver his next book and plagued by frequent attacks of epilepsy. By day, with the help of Anna Grigoryevna, a young stenographer, he dictates “The Gambler”. At night he continues his desperate search for the terrorist group.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information