133 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio (2010)

Torna indietro

Gallery

Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio (2010)

Clash of Civilization Over an Elevator in Piazza Vittorio



Regia/Director: Isotta Toso
Soggetto/Subject: Isotta Toso, Maura Vespini, Sandro Silvestri
Sceneggiatura/Screenplay: Isotta Toso, Maura Vespini
Interpreti/Actors: Kasia Smutniak, Daniele Liotti, Serra Yilmaz, Ahmed Hafiene, Kesia Elwin, Marco Rossetti, Milena Vukotic, Roberto Citran, Francesco Pannofino, Massimo De Santis, Fabio Traversa, Ninetto Davoli, Luigi Diberti (Angelo Manfredini), Manuela Morabito (Manuela), Vincenzo Crivello (Tano), Paolo Calabresi, Lamine Labidi, Brando Pacitto, Sara Labidi, Renato Nicolini, Franco Mannella, Gabriel Zagni, Alij Majid, Gresy Cipriani, Pierluigi Cicchetti, Isa Danieli
Fotografia/Photography: Fabio Zamarion
Musica/Music: Gabriele Coen, Mario Rivera
Costumi/Costume Design: Eva Coen
Scene/Scene Design: Anna Forletta
Suono/Sound: Gilberto Martinelli
Montaggio/Editing: Patrizio Marone
Produzione/Production: Emme, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: Bolero Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Intramovies
censura: 103308 del 23-03-2010
Altri titoli: Clash of Civilization Over an Elevator in Piazza Vittorio
Trama: Una piccola comunità mista nel centro di Roma, a Piazza Vittorio. In un palazzo umbertino con un eterogeneo gruppo di inquilini, una piccola "folla multietnica" segnata da forti differenze culturali, di provenienza, di religione, di modi di intendere la vita, si consuma lo "scontro di civiltà" in cui tali differenze emergono e diventano malintesi, piccole prevaricazioni, diffidenze.
Sinopsys: A small mixed community in the centre of Rome, in Piazza Vittorio. In a modern-day Roman apartment building where immigrants, transplants, and multi-generational locals are represented by linguistic, cultural, ethnic and religious differences, a series of happenings end to arise a clash of civilizations that pave the way to misunderstandings, prejudices and suffered lives.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information