1174 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

E io ti seguo (2004)

Torna indietro

E io ti seguo (2004)

I will follow



Regia/Director: Maurizio Fiume
Soggetto/Subject: Maurizio Fiume
Sceneggiatura/Screenplay: Maurizio Fiume
Interpreti/Actors: Yari Gugliucci (Giancarlo Siani), Angelo Curti (Angelo), Roberto De Francesco (Tore), Francesco Dominedò [Francesco Maria Dominedò] (pentito), Carlotta Natoli (Chiara), Antonio Manzini (Santilli), Stefania Di Nardo (Lella), Ginestra Paladino (Daniela), Pino Calabrese (caporedattore Castellamare), Ninni Bruschetta (comandante Starace), Francesco Ruotolo (funzionario), Carlo Cerciello, Federico Torre (malfattore), Agostino Chiummariello (Lorenzo), Luciano Russo, Salvatore Emilio, Roberto Nigro (imprenditore Torrese), Gaetano Esposito, Enrico Ianniello (redattore Napoli), Giuseppe Miale (cronista questura)
Fotografia/Photography: Mario Amura
Musica/Music: Vittorio Cosma
Costumi/Costume Design: Gennaro Fiumara, Rosario Zaccaria
Scene/Scene Design: Ottavio Rinaldo, Mario Pettinari
Montaggio/Editing: Alessandro Corradi Andros
Suono/Sound: Luca Bertolin, Alberto Fasulo
Produzione/Production: Icaroweb Film S.p.c.r.l.
Distribuzione/Distribution: Icaroweb Film S.p.c.r.l.
Vendite all'estero/Sales abroad: Icaroweb Film S.p.c.r.l.
censura: 98083 del 11-06-2004
Altri titoli: I will follow
Trama: A soli 22 anni Giancarlo Siani inizia a lavorare come corrispondente per un quotidiano in una città a lui sconosciuta e violenta.Con il suo impegno ottiene i primi successi ma scatena la reazione di boss e potenti che, con modalità differenti decidono di eliminarlo. La prima inchiesta, avviata nel 1985 si conclude con l'arresto di un piccolo pregiudicato di Torre Annunziata, rilasci ato dopo una decina di giorni grazie ad un alibi inattaccabile. La seconda inchiesta avviata nel 1987, conduce all'arresto di Giorgio Rubolino. Il 22 dicembre 1988 il Giudice Istruttore Guglielmo Palmieri stabilisce che la strada intrapresa fino a quel momento non era quella giusta e proscioglie tutti. L'inchiesta prende una nuova piega quando, il 19 agosto 1993, Salvatore Migliorino, affiliato al clan di Valentino Gionta, si pente e confessa di conoscere chi ha assassinato il giovane giornalista napo letano. Il Caso si concluderà solo il 17 maggio 2001, a ben 16 anni dalla morte del giovane giornal ista, con l'arresto del mandante dell'omicidio, Angelo Nuvoletta.
Sinopsys: At only 22 years of age Giancarlo begins working for a daily newspaper as correspondent in an unfamiliar and violent city not particularly keen on being chronicled by an outsider. An unflagging commitment brings him his first successes until he unleashes the anger of Camorra bosses and powerful men who plot to kill him. -The Judicial Inquiry -The first judicial inquiry was begun September 25, 1985. It ended with the arrest of a small-time previous offender from Torre Annunziata, who was released after about ten days thanks to his sound alibi. The second inquiry, started October 19, 1987, led to the arrest of Giorgio Rubolino. On December 22, 1988 Investigating Magistrate Guglielmo Palmieri established that the inquiry was off-track and acquitted everyone held until then. It took a new turn when, on August 19, 1993, Salvatore Migliorino, affiliated with Valentino Gionta's clan, confessed that he knew who killed Siani. The case finally closed 16 years after Giancarlo's death on May 17, 2001 when the man behind the murder, Angelo Nuvoletta, was arrested.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information