scheda
 1262 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Da qualche parte in città (1997)

Torna indietro

Da qualche parte in città (1997)



Regia/Director: Michele Sordillo
Soggetto/Subject: Michele Sordillo
Sceneggiatura/Screenplay: Michele Sordillo
Interpreti/Actors: Ivano Marescotti (Enrico), Carlina Torta (Anna), Fatos Haxjiraj (Aghim), Carolina Salomè (Giulia), Eugenio Canton (Morini), Massimo Gallerani (Giovanni), Marco Ghirlandi, Fabio Bonini, Francesco Foti, Augusta Gori, Massimo Magrì, Sebastiano Morello, Lorenzo Mauri, Micaela Palieri
Fotografia/Photography: Luciano Baresi
Musica/Music: Ludovico Einaudi
Costumi/Costume Design: Stefania Sordillo
Scene/Scene Design: Stefania Sordillo
Montaggio/Editing: Gianni Lari
Suono/Sound: Roberto Mozzarelli
Produzione/Production: Arcadia Film di Michele Sordillo e C.
censura: 92252 del 16-12-1997
Trama: Enrico ha un lavoro di consulente aziendale, Anna è un'insegnante di piano con una carriera di concertista mancata. Sono sposati da dieci anni, non hanno figli ma il loro legame sembra solido. Enrico invece ha un'altra donna, una giovane collega di lavoro. Anna ne è sicura ma non ha ancora deciso come comportarsi. In attesa di qualcosa che faccia precipitare gli eventi si prepara per un'audizione che sa essere l'ultima occasione per riprendere l'attività concertistica. E' in questa situazione, già di per sé tesa, che Enrico decide di ospitare in un piccolo locale, vicino all'appartamento dove vivono, un immigrato albanese. E' Aghim, un uomo non più giovane, che Enrico ha soccorso per strada dopo che era stato vittima di una aggressione. Il rapporto di Anna e Enrico con l'ospite segue l'andamento della loro vita coniugale e ne vive di riflesso la crisi. All'inizio è Anna a essere contraria alla presenza di Aghim, considerata un'imposizione del marito. Col passare del tempo è Enrico a pentirsi di un'ospitalità concessa troppo alla leggera e a sospettare Aghim di essere l'autore di una serie di furti commessi ai suoi danni. La situazione tra Anna e Enrico sembra precipitare quando i loro motivi di conflitto si acuiscono e, contemporaneamente, scoppia una lite tra Enrico e Aghim, che viene messo fuori casa, e in seguito rimpatriato. Invece il sacrificio dell'ospite servirà per restaurare una parvenza di serenità coniugale.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information