1434 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Bugie rosse (1994)

Torna indietro

Bugie rosse (1994)

Red Lies



Regia/Director: Pierfrancesco Campanella
Soggetto/Subject: Pierfrancesco Campanella
Sceneggiatura/Screenplay: Pierfrancesco Campanella
Interpreti/Actors: Tomas Arana (Marco), Gianfranco Jannuzzo (Roberto), Gioia Scola (Adria), Natasha Hovey (Lucia), Barbara Scoppa (Marina), Carolyn Spence (Linda), Paolo Calissano, Gianna Paola Scaffidi, Gianni Franco, Enzo Saturni, Rodolfo Corsato, Giovanni Fois [Vanni Fois], Lorenzo Flaherty (Andrea), Alida Valli (Caterina), Lamberto Consani, Mauro Cruciano, Gianni Di Benedetto, Susanna Bugatti, Carla Lombardi, Riccardo Calvani
Fotografia/Photography: Mario Vulpiani
Musica/Music: Natale Massara
Costumi/Costume Design: Silvio Laurenzi
Scene/Scene Design: Paolo Innocenzi
Suono/Sound: Vittorio Melloni, Roberto Bartoli
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Produzione/Production: Globe Films, Sagittario Film (1991), Reteitalia
Distribuzione/Distribution: Warner Bros. Pictures Italia
censura: 89446 del 28-04-1994
Altri titoli: Red Lies
Trama: È la storia di Marco, un giomalista televisivo sposato con Adria, una bellissima hostess, morbosamente attaccata a lui, disposta a tutto pur di non perderio. Sul lavoro è coadiuvato da due figure femminili piuttosto inquietanti: la collega Marina, donna in carriera, avida di scalzare professionalmente Marco e al tempo stesso invaghita di lui che, non ricambiando le sue avances ne rintuzza involontariamente la bramosia di rivalità, e l'operatore Lucia, personaggio indefinito e impenetrabile che sicuramente nasconde un dramma segreto. Le "bugie rosse" sono quelle che Marco legge nel suo terminale Videotel e a cui risponde per inserirsi nell'ambiente omosessuale su cui deve realizzare il suo reportage. Purtroppo resta coinvolto in una serie di omicidi apparentemente tutti collegati l'uno con l'altro: le vittime sono tutti omosessuali e Marco è l'indiziato. Nell'occasione il giornalista ritrova un suo amico d'infanzia, Roberto, giudice dall'immagine forte e vincente, che sulle prime sembrerebbe volerlo aiutare a dimostrare la propria estraneità. ln realtà dietro la loro amicizia potrebbero celarsi mai sopite rivalità, non a caso Adria è l'ex donna del magistrato... Marco è sempre più invischiato nel caso e la sua posizione si fa sempre più "pesante". Tuttavia sarà la morte di Andrea, un "ragazzo di vita", che gli faceva da guida nei suoi "giri di lavoro", a dargli la indicazione decisiva per identificare l'assassino cosa, che puntualmente avviene. Ma quando ormai tutto sembra risolto, un ennesimo colpo di scena ribalta completamente la situazione.
Sinopsys: This is the story of Marco, a television journalist. He's married to Adria, a beautiful stewardess, extremely attached to him and ready to do anything not to lose him. In the newsroom Marco works alongside two rather disturbing females characters: his colleague Maria, a career woman, eager to get climb over Marco on the professional level but also interested in him personally; the fact that he doesn't respond to her advances makes their rivalry grow even stronger. Lucia, the camera operator, is an undeniable and impenetrable personality who almost certainly hides a secret drama. The "red lies" are the ones Marco reads on the tele-text system of his computer terminal, which he answers in order to get involved in the homosexual world to gather material for a story he's working on. Unfortunately he also gets involved in a series of murders each apparently connected with the other: the victims are all homosexuals and Marco is the suspect. At this time the journalist meets a childhood friend, Roberto, a judge with a strong and winning image, who at first seems to want to help Marco demonstrate that he's totally innocent. In reality their friendship could hide old rivalries that have never died. It's not by chance that Adria is the judge's ex-girlfriend... Marco is growing more entangled in the case each day, and his position is worsening. But it will be the death of Andrea, a "rent boy", who acted as Marco's guide through the underworld of male prostitution, that gives him the clues he needs to identify the murderer - something that happens right on schedule. But just when it looks like everything is solved, a final revelation turns the entire situation upside down.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information