scheda
 5863 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Vrindavan Film Studios (1995)

Torna indietro

Vrindavan Film Studios (1995)



Regia/Director: Lamberto Lambertini
Soggetto/Subject: Antonio Monroy, Lamberto Lambertini
Sceneggiatura/Screenplay: Antonio Monroy, Lamberto Lambertini
Interpreti/Actors: Enzo Decaro (Francesco), Gaetano Carotenuto (Ravindra), Sonali Kulkarni (Radha), Antonio Carrano (Shankar), Tullio Sorrentino (Ganesh), Paolo Graziosi (Narada), Mohan Agashe (Hiralal), Soumitra Chatterjee (Vishnu), Elisabetta Ceppa Arosio (Laksmi), Kuntal Chakravarty (Bramino), Kalyan Chatterjee (autista), Ileana Citaristi (danzatrice), Maria Gloria De Santis (Kavita), Lali Ganguly (Kali nel teatro), Rupa Ganguly (Annapurna - Durga), Silvia Ghizzoni (Kali nel tempio), Goutam Ghose (Goutam), Ishan Ghose (Ishan - Ganesha), Roby Ghosh (uomo a cavallo), Pratima Khilnani (nutrice), Egano Lambertini (Brahma), Loredana Mandile (Parvati), Daniela Marzullo (dea serpenti), Tarun Mitra (Vidyaji), Pijus Mitra (Indra), Sudip Mukherjee (Shiva), Guido Palermo (Amit), Emanuela Pistone (Kalpana), Samarat Senrupta (Kartikeya)
Fotografia/Photography: Pino Sondelli
Musica/Music: Savio Riccardi
Costumi/Costume Design: Annalisa Giacci
Scene/Scene Design: Antonio Monroy
Montaggio/Editing: Anna Napoli
Suono/Sound: Sergio De Angeli
Produzione/Production: Indrapur Cinematografica, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 3), SACIS - Società per Azioni Commerciale Iniziative Spettacolo
Distribuzione/Distribution: I.M.C. International Movie Company
censura: 90402 del 14-10-1995
Trama: Goutam, regista indiano e Francesco, scrittore italiano, stanno per realizzare un film che hanno scritto insieme. Il film è una preziosa raccolta delle più belle storie di un libro che ha quasi mille anni, il "Kathasaritsagar". Il lavoro procede tra mille imprevisti negli Studi Cinematografici di Vrindavan, nel cuore del Bengala, diretti da sempre dalla famiglia di Goutam. Narada, tradizionale personaggio della cultura popolare indiana, asceta e cantastorie, intermediario tra gli uomini e gli Dei è, nel film, il raccontatore di tutti i racconti. Finisce la prima storia, misteriosa e fatale, che narra di due amici con le teste scambiate dalla sposa di uno dei due; la prima parte del film è terminata. Francesco è ossessionato dalla storia della donna che ha scambiato le teste del marito e del suo amico, e vuole cercare un epilogo che metta fine alla contesa dei due per il possesso della sposa. Goutam lo invita a dedicarsi al film non ancora terminato, senza lasciarsi andare a divagazioni inutili. Francesco ha trovato ora, all'interno della storia, una risposta: solo attraverso l'esperienza della perdita della testa sostituita con una nuova e diversa, l'uomo può rinascere a nuova vita e a nuova conoscenza. E intanto negli Studi il film continua...
Sinopsys: Goutam, an Indian film director and Francesco, an Italian writer, are preparing to make a feature which they wrote together. The film is an ambitious collection of some of the most beautiful stories from "Kathasaritsagar", a book that dates back almost a thousand years. Their work is punctuated by an endless nun of unexpected setbacks in Vrindavan Film Studios, in the heart of Bengal, which is run by Goutam's family. The stories in the film are told by Narada, an ascetic and traditional story-teller from Indian popular culture, who serves as an intermediary between man and the Gods. After the opening story - a mysterious, fatal tale of two friends whose heads are exchanged by the bride of one of them - the first part of the film is completed. Having become obsessed with the story of the woman who swaps her husband's head for that of his friend, Francesco determines to look for an epilogue to conclude the dispute between the two men for ownership of the bride. Goutam encourages him to concentrate on the film they are working on, and not to let himself be distracted by useless disgressions. But Francesco finds the answer he is looking for in the story. Only through the loss of his head, which has been substituted with a new and different one can the man be born again, with a new life and a new awareness. And in the studios, the film continues...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information