1592 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Agenzia cinematografica (1993)

Torna indietro

Agenzia cinematografica (1993)

Talent Agency



Regia/Director: Ninì Grassia
Soggetto/Subject: Ninì Grassia
Sceneggiatura/Screenplay: Ninì Grassia
Interpreti/Actors: Saverio Vallone (George), Alex Damiani (James), Daniela Paganini (Gloria), Giovanna Chicco, Cristina Bersacchi, Luigi Aprile, Alessia Zadel, Anna Sibona, Monica Favilli, Elena De Carli, Raffaella Montanari, Mirella Mura, Verdiana La Torre
Fotografia/Photography: Sergio Melaranci
Musica/Music: Ninì Grassia, A. Tamborrelli
Costumi/Costume Design: Angelo Santucci
Scene/Scene Design: Angela Alterio
Montaggio/Editing: Alessandro Perrella
Suono/Sound: Alberto Salvatori
Produzione/Production: Eurofilm 91
censura: 88638 del 26-05-1993
Altri titoli: Talent Agency
Trama: James e George sono soci di uno studio fotografico. Il primo, regista privo di scrupoli, sta effettuando una serie di provini per reperire la protagonista del suo nuovo film e, naturalmente, ogni provino conduce al medesimo epilogo. Una mattina, la donna delle pulizie scopre nello studio il cadavere del fattorino: si apre un'inchiesta, ma James e George, provvisti entrambi di un alibi di ferro, vengono scagionati e continuano il loro lavoro. James convince George a mandargli per un provino Gloria, una bellissima attrice con la quale questi ha una relazione. Tentate invano delle avances, James costringe Gloria ad andare a letto con lui mostrandole una videocassetta che la filma mentre uccide il fattorino, che l'aveva assalita. Gloria racconta tutto a George e questi decide di vendicarsi del suo socio organizzandogli un incontro con due minorenni per filmare il suo tentativo di stupro. Proposto uno scambio di cassette, la storia finirà in altro modo: Gloria si costiruirà e James, già sorvegliato dalla polizia, verrà arrestato.
Sinopsys: James and George own a film studio. James, an un scrupulous director is doing screen tests to find a girl for the leading role in his next film and of course each screen test ends in the same way. One morning the cleaning woman finds the body of the messager boy in the studio. There is an investigation but James and George both have solid alibis and are therefore acquitted, free to continue their work. James convinces George to send Gloria, a beautiful actress who also happens to be seeing George, for a screen test. James, after unsuccessfully making advances to Gloria forces her to go to bed with him by showing her a video of her killing the messenger boy who had assaulted her. Gloria tells George everything, who decides to get revenge by organizing a meeting with two girls to film the attempted rape. An exchange of cassettes is suggested, but the story ends differently: Gloria gives herself up and James who had in fact been under police surveillance is arrested.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information