798 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I laureati (1995)

Torna indietro

I laureati (1995)

The Graduates



Regia/Director: Leonardo Pieraccioni
Soggetto/Subject: Giovanni Veronesi, Leonardo Pieraccioni
Sceneggiatura/Screenplay: Giovanni Veronesi, Leonardo Pieraccioni
Interpreti/Actors: Massimo Ceccherini, Rocco Papaleo, Leonardo Pieraccioni, Gian Marco Tognazzi, Maria Grazia Cucinotta, Alessandro Haber, Tosca D'Aquino, Elisabetta Cavallotti, Sabrina Knaflitz, Narciso Parigi, Bruno Colella, Barbara Enrichi, Claudio Fadda, Evelina Gori, Sergio Forconi, Bruno Santini, Jerry Potenza, Manuela Arcuri, Mariolina De Fano, Claudio Angelini, Adriano Wajskol, Alberto Marozzi, Francesco Ciampi, Pino Megale, Riccardo Coletti, Francesca Gamba, Dodo Gagliarde, Mario Cimmino, Alda Tognetti, Giuliano Grande, Pasquale Cifù [Pasquale Cifù Purificato], Isabella Salvato
Fotografia/Photography: Alessandro Pesci
Musica/Music: G. Donzelli, V. Leomporro
Costumi/Costume Design: Paola Bonucci
Scene/Scene Design: Francesco Frigeri
Suono/Sound: Bruno Pupparo
Montaggio/Editing: Mirco Garrone
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Warner Bros. Pictures Italia
censura: 90577 del 21-12-1995
Altri titoli: The Graduates
Trama: Quattro ragazzi si riuniscono in una piccola trattoria di Firenze, per una sorta di "ultima cena"; di lì a breve ognuno inizierà una nuova vita. Sono Leonardo, Rocco, Bruno e Pino, quattro trentenni, fuori corso all'Università, che vivono nello stesso appartamento di periferia. Leonardo è scappato di casa abbandonando la moglie, con la scusa di concentrarsi sugli studi universitari. Rocco, lasciato dalla fidanzata, cerca nella laurea un riscatto sul suo antagonista che gli ha portato via la ragazza. Bruno dovrebbe laurearsi perché il suocero vuole lasciare la sua ditta ad un "dottore". Pino è un cabarettista perditempo con poche possibilità di successo. I quattro ora hanno deciso di prendersi ciascuno le proprie responsabilità e di affrontare un futuro abbastanza problematico. I giovani comunque non rinunciano al termine della cena ad un ultimo gioco, un gioco liberatorio...
Sinopsys: Four young people are having a kind of "last supper" in a restaurant in Florence. These young men, Leonardo, Rocco, Bruno and Pino, all in their thirties, are all about to enter the routine of the working world. They are all "mature" university students and share a flat on the outskirts of the city. Leonardo left home and abandoned his wife "for the sake of his studies", Rocco whose fiancée left him for a graduate, tries to show he is just as good as his rival; Bruno's future father-in-law wants to leave his business to "a graduate"; Pino, a cabaret artist and good-for-nothing, has few chances of success. At the end of the evening, after the meal, the four old friends decide to play one last liberating game.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information