1902 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La via del cibo (1994)

Torna indietro

La via del cibo (1994)

The Way of Food



Regia/Director: Eugenio Donadoni, Paolo Ippolito
Interpreti/Actors: Ciccio Ingrassia (maestro), Paolo Lanza (regista), Massimo Olcese (pubblicitario), Daniele Petruccioli (apprendista), Nathaly Snell (ragazza), Isa Gallinelli (signora), Achille Brugnini (signore), Guidarello Pontani (Sant'Adalberto), Ernestina Chinova (Anna), Mario Modeo (aiuto regista), Cinzia Berni (creativa)
Fotografia/Photography: Pasquale Rachini
Musica/Music: Antonio Di Pofi
Costumi/Costume Design: Roberto Sgarlata
Suono/Sound: Marco Grillo
Montaggio/Editing: Angelo Nicolini
Produzione/Production: Open Film Production, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 1)
censura: 89507 del 07-06-1994
Altri titoli: The Way of Food
Trama: Sperduto nel cuore di una grande città c'è un piccolo, magico ristorante. Ogni sera il maestro cuoco ed il suo sprovveduto apprendista cercano di creare la mistica Pentecomposta, la zuppa magica che soddisfa tutti i desideri. Tutte le sere due ricchi ospiti lasciano il posto felici e pienamente convinti di essere stati miracolati della magia del cibo del Maestro. Ma un bel giorno l'apprendista, mentre cucina, confonde gli ingredienti ed il Maestro muore avvelenato. Non c'è il tempo per fuggire, nuovi clienti stanno per bussare alla porta e la cerimonia deve andare avanti senza destare alcun sospetto. L'apprendista non ha via d'uscita, cosicché fa credere di essere lui il Maestro e serve i clienti: un regista cinematografico, un agente pubblicitario e una strana, estremamente rumorosa ragazza. Sotto l'influenza del cibo, ciascuno dei personaggi comincia a rilevare la sua vera natura, in una esplosione di nuove esperienze legate a frustrazioni personali e professionali, delusioni amorose, isterismi religiosi, forti reazioni, tentativi di violenza carnale, incubi psicoanalitici e rivelazioni non richieste. Alla fine, avviene il più incredibile miracolo e la maggior parte dei desideri interiori dei nostri eroi si realizza.
Sinopsys: Lost in the heart of a big city there stands a magic little restaurant. Every evening the Master Cook and his clumsy apprentice endeavor to create the mystic pentecomposta, the magic soup that grants all desires. Every evening two wealthy guests leave the place happy and fully convinced to have been miracled by the spell of the Master's food. But, one day, the apprentice, while cooking, switches the ingredients and the Master dies poisoned, There's no time to escape, new guests are about to knock at the door and the ceremony must go on without letting out any suspicion. The apprentice has no way out so he makes believe that he's the Master and hosts the guests: a movie director, an advertising agent and a strange extremely noisy girl. Under the influence of food, each character starts to reveal its real nature in a turmoil of exploding new experiences through personal and professional frustrations, love failures religious histerism strong reactions attempted rape, psychoanalytic nightmares and undesired revelations. In the end, the most unexpected miracle takes place and the most underlying desires of our heroes come true.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information