1973 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Segreto di Stato (1995)

Torna indietro

Segreto di Stato (1995)

State Secret



Regia/Director: Giuseppe Ferrara
Soggetto/Subject: Andrea Purgatori
Sceneggiatura/Screenplay: Andrea Frezza
Interpreti/Actors: Massimo Ghini, Massimo Dapporto, Antonello Fassari, Isabel Russinova, Mariella Valentini, Tony Sperandeo, Tino Bianchi, Aldo Massasso, Adriana Russo, Alfredo Pea, Giampiero Bianchi, Adalberto Maria Merli, Stefano Abbati, Pier Giovanni Anchisi, Giovanni Anzellotti, Maria Pia Calzone, Laura De Marchi, Carlo De Montis, Pasquale Esposito, Mauro Fontani, Manrico Gammarota, Silvia Gigli, Manuela Lanternino, Claudio Lavoretti, Mauro Leuce, Eugenio Masciari, Pino Morabito, Adriana Pecorelli, Miguel Angelo Tarditti, Valter Toschi, Massimo Vanni
Fotografia/Photography: Claudio Cirillo
Musica/Music: Pino Donaggio
Costumi/Costume Design: Tiziana Mancini
Scene/Scene Design: Antonio Formica
Montaggio/Editing: Adriano Tagliavia
Suono/Sound: Riccardo Palmieri
Produzione/Production: Dania Film, Filmtre, Andromeda Productions
Distribuzione/Distribution: Penta Film Distribuzione
censura: 90010 del 01-03-1995
Altri titoli: State Secret
Trama: Viene segnalata dal SISDE un'autobomba vicino alla stazione centrale di Milano. L'ordigno esplode uccidendo l'equipaggio di una volante e due extracomunitari. Le indagini di questa ennesima strage vengono affidate a Carlo Tommasi della DIA con il sostituto procuratore Francesca Savona. Gli uomini del SISDE arrestano un mafioso che accusa un funzionario del SISDE, Fossati, di essere il mandante: Fossati possiede un dischetto con la lista dei beneficiari dei fondi del servizio. Carlo e Francesca riescono a convincere Fossati, sfuggito al "suicidio", a consegnare loro il dischetto. Pochi minuti prima dell'incontro Fossati viene ucciso da due killers. Sembra ora che gli sforzi di Carlo e Francesca siano stati inutili, ma il dischetto all'ultimo minuto viene fuori svelando così l'ultimo segreto della 1ª Repubblica; la complicità tra politica, servizi segreti deviati, mafia ed alta finanza.
Sinopsys: A car-bomb near Milan's central railway station is reported to the Italian Secret Service (SISDE). The bomb goes off killing the occupants of a police-car and two emigrants. Investigations into this umpteenth case of massacre is carried out by Carlo Tommasi of the special DIA branch and attorney Francesca Savona. The SISDE arrest a mafia member who accuses a SISDE executive, Fossati, of being the mind behind the bombing. Fossati has a floppy disk containing a list of beneficiaries of the secret service's illicit fund. Carlo and Francesco persuade Fossati, who has been saved from an attempt to "suicide" him, to hand over the disk. A few minutes before the meeting he is shot down by two killers. Carlo and Francesca's all efforts seem vain but the disk turns up in the nick of time, revealing many of the dark secrets of Italy's so called "First Republic" where complicity between politicians, corrupt areas of the secret service, the mafia and the world of finance were the norm

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information