1402 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Marciando nel buio (1995)

Torna indietro

Marciando nel buio (1995)

Marching in the Dark



Regia/Director: Massimo Spano
Soggetto/Subject: Daria Lucca, Massimo Spano
Sceneggiatura/Screenplay: Claudio Lizza, Massimo Spano
Interpreti/Actors: Flavio Albanese (Saro), Jean-Marc Barr (capitano Silvio Roatta), Massimo Dapporto (Vittorio Scarpa), Thomas Kretschmann (Gianni Tricarico), Roberto Citran (Antonio Marsili), Mariella Valentini (Paola), Antonella Fattori (Laura), Franco Interlenghi (Mayor), Bruno Corazzari, Emilio Bonucci (Mario), Nicola Russo (Fabrizio Scarpa), Ottavia Piccolo (Gabriella Scarpa), Fabrizio Pioda (Cau), Lorenzo De Pasqua (Trane), Gabriella Saitta (giudice), Mattia Sbragia (maresciallo Poli), Mimmo Mancini (maresciallo carabinieri), Giorgio Crisafi (avvocato Scarpa), Lauro Versari (avvocato Scarpa), Francesca Fenati (avvocatessa Saro), Riccardo Perrotti (avvocato Roatta), Bruno Marinelli (avvocato Roatta), Stefano Abbati (parroco), Maximilian Nisi (infermiere), Riccardo Babbi (Granelli), Federica Ferrati (ragazza discoteca), Vittorio Vannutelli (commesso concessionaria), Roberto Andreucci (ufficiale Corpo di Guardia)
Fotografia/Photography: Bruno Cascio
Musica/Music: Pino Donaggio
Costumi/Costume Design: Metella Raboni
Scene/Scene Design: Enzo Forletta
Suono/Sound: Massimo Lofferdi, Stefania Sapori
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Suono/Sound: Marco Streccioni
Produzione/Production: Zeudi e Franco Cristaldi Film
Distribuzione/Distribution: Zeudi e Franco Cristaldi Film
censura: 90490 del 01-12-1995
Altri titoli: Mon capitain, un homme d'honneur, Marching in the Dark
Trama: Saro Franzese è un ragazzo di 20 anni. Quando viene chiamato ad espletare il servizio militare si trova a far parte del 14° battaglione fanteria d'assalto elitrasportato. Un battaglione operativo, altamente specializzato. Saro è un ragazzo solare, per lui tutto quanto ha ancora il sapore dei giochi, dell'infanzia: le esercitazioni, gli elicotteri, I'ambiente stesso del battaolione lo diverte. Lo affascina il suo sergente istruttore, Gianni Tricanco, che diventa in breve il suo migliore amico. Quando Tricarico gli rivela la sua omosessualita, è un colpo inaspettato che lo spinge a fuggire, ad accettare il passaggio della prima auto che passa. E' solo l'inizio di una vertigine che sembre non aver fine, di una violenta sopraffazione, da parte soprattutto del capitano Silvio Roatta, I'uomo "di punta del battaglione", un ufficiale destinato ad una carriera folgorante, un soldato geniale, un vero spartano, vizi e virtù compresi. Da quel momento per Saro inizia una lotta durissima per ottenere giustizia, una lunga stagione all'inferno durante la quale si dovrà scontrare con la parte peggiore delle istituzioni militari e avili arroccate in difesa del capitano Roatta. All'interno delle istituzioni stesse troverà persone che lo aiuteranno a continuare la sua battaglia che sembra persa in partenza.
Sinopsys: Saro Franzese is 20 years old. Called up for military service, he becomes a member of the 14th aircraft attack squadron, a highly specialized operative battalion. Saro has a sunny disposition; everything he does still feels like an extension of his childhood games. The military drills, the helicopters, the whole environment of the battalion everything is a source of amusement to him. He is instantly drawn to his instructor Sergeant Gianni Tricarico, who quickly becomes his best friend. When Tricarico reveals his homosexuality, it comes as an unexpected shock to Saro, forcing him to run off on an impulse, accepting a ride from the first car that passes. That ride is just the beginning of a terrible spiral of events in which he is violently overpowered, primarily by Captain Silvio Roatta. One of the most prominent officers in the battalion, Roatta is a first-class soldier destined for a brilliant military career; a true Spartan warrior in all his vices and virtues. From that moment on, Saro engages in a grueling fight to obtain justice; a long stint in hell during which he goes up against the most fearsome part of both military and civil institutions rellied together in defense of Captain Roatta. But from within the very same institutions he is fighting, Saro finds comrades in battle, a battle that appears to be lost from the outset.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information