1243 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'uomo delle stelle (1995)

Torna indietro

L'uomo delle stelle (1995)

The Star Man



Regia/Director: Giuseppe Tornatore
Soggetto/Subject: Giuseppe Tornatore
Sceneggiatura/Screenplay: Fabio Rinaudo, Giuseppe Tornatore
Interpreti/Actors: Sergio Castellitto (Joe Morelli), Tiziana Lodato (Beata), Clelia Rondinella (madre Anna), Jane Alexander (principessa), Tony Sperandeo (Badalamenti), Leo Gullotta (Vito), Franco Scaldati (Brigadiere), Leopoldo Trieste (muto), Gaetano Cimarosa [Tano Cimarosa] (nonno), Nicola Di Pinto, Costantino Carrozza, Luigi Maria Burruano [Luigi Burruano], Carmelo Da Mazzarelli, Antonella Attili (infermiera), Domenico Dolce, Stefano Gabbana, Tony Palazzo, Salvatore Billa, Giorgio Libassi, Giovanni Alamia, Filippo Alesi, Emilio Andrisani, Calogero Badalamente, Pino Calabrese, Aldo Castellano, Daniele Ferretti, Vincenzo Fiorenza, Nunzio Firrincielli, Gregorio Gandolfo, Valeria Gatta, Mimmo Gennaro, Giorgio Giumarra, Fabio Giuranna, Giuseppe Giuranna, Maurizio Giuranna, Alessandro Guerrera, Giorgio Guerrieri, Francesco Guzzo, Rita Lia, Angelo Milazzo, Salvatore Modica, Alessandro Molinari, Tommaso Morelli, Paolo Noto, Milena Orlandi, Maria Rosa Parello, Pino Pellegrino, Sandro Piro, Pippo Provvidenti, Antonello Puglisi, Massimo Pupella, Angelo Quattrocchi, Rori Quattrocchi, Marta Ribba, Vincenzo Rizzi, Maria Franca Ronzillo, Salvatore Saitta, Emilio Scimone, Spiro Scimone, Francesco Sframeli, Corrado Solari, Filippo Spitale, Umberto Terranova, Bruno Torrisi, Mariella Vitelli, Giuseppe Zarbo
Fotografia/Photography: Dante Spinotti
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Beatrice Bordone
Scene/Scene Design: Francesco Bronzi
Montaggio/Editing: Massimo Quaglia
Suono/Sound: Massimo Loffredi
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica, RAI-Radiotelevisione Italiana
Distribuzione/Distribution: Cecchi Gori Distribuzione
censura: 90387 del 14-10-1995
Altri titoli: The Star Man, Marchand de rêves, El hombre de las estrellas, The Starmaker, The Star Man
Trama: "Accorrete! E' arrivata la vostra fortuna! Un grande destino vi aspetta!" Così Joe Morelli, uomo intraprendente dal passato avventuroso, arringa col megafono gli abitanti dei paesotti siciliani, nel 1953. Joe è uno scopritore di nuovi talenti per il cinema, promette a quelli che supereranno un accurato provino, una brillante carriera d'attore a Cinecittà. Lui è l'uomo che può realizzare il sogno, il miracolo: trasformare un'esistenza povera, emarginata, miserabile, in una vita ricca e gloriosa. E quella gente che non ha mai avuto speranze accorre: giovanotti, ragazze, bambini, adulti che (come gli emigrati di mezzo secolo prima) vogliono un avvenire per le loro famiglie. Davanti alla macchina da presa di Joe gli aspiranti attori provano a recitare, ma soprattutto si confessano. Raccontano storie comiche e tragiche, peccati, soprusi, drammi mai rivelati a nessuno. Raccontano la Sicilia, la sua solitudine, il suo confuso e tumultuoso bisogno di riscatto, di dignità, di benessere. E, nel caleidoscopio di casi umani, emerge quello di Beata, una trovatella diciottenne che potrebbe cambiare la vita di Joe se l'avventura dell'uomo delle stelle" non prendesse a un certo punto una piega imprevista. E Joe si renderà conto che anche lui, come i siciliani, è solo, incompreso, vinto, capace soltanto di sognare.
Sinopsys: "Roll up! Today's your lucky day! An incredible destiny awaits you!" with these words, Joe Morelli, an enterprising man with an adventurous past, uses his megaphone to call up the inhabitants of the small towns he passes through in the Sicily of 1953. Joe is a film studio talent scout, promising a brilliant acting career at Cinecittà to all those who succeed in passing his screen test. He is the man who can make their dreams come true; who can perform the miracle of taking their poor, marginalized, miserable existences and transforming them into rich and glorious lives. And all those people who have never really known what hope is are irresistibly drawn to his promises. Young men and women, children and adults who, like the emigrants of a half-century earlier, want a better future for their families. In front of Joe's camera, these aspiring actors attempt to recite their lines, but most of all, they bare their souls. They tell stories that are both comic and tragic; sins, petty crimes, dramas never before revealed. They speak of Sicily, of its solitude, and of an overwhelming need for redemption, for dignity and well-being. From out of this kaleidoscope of human dramas, the story of Beata emerges. The eighteen-year-old orphan girl could perhaps have changed Joe's life if events had not conspired to unexpectedly alter the star man's destiny. Ultimately, Joe realizes that he too, just like the Sicilians, is alone and misunderstood, beaten and capable only of dreaming.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information