868 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Bidoni (1995)

Torna indietro

Bidoni (1995)

Cheats



Regia/Director: Felice Farina
Soggetto/Subject: Eleonora Fiorini, Felice Farina
Sceneggiatura/Screenplay: Eleonora Fiorini, Felice Farina
Interpreti/Actors: Angela Finocchiaro (Sandra), Giuseppe Cederna (Giuseppe), Daniele Liotti (Riccardo), Gioele Dix (Giulivi), Ottavia Piccolo (Simona), Nicola Di Pinto (Marenghi), Stefano Sarcinelli (Niccolò), Patrizia Piccinini (Giuliana), Anna Melato (giudice), Victor Cavallo (Fausto), Cristiana Liguori (redattrice), Cesare Apolito (redattore), Claudio Parise (finanziere), Massimo De Lorenzo (operaio lavatrice), Raffaele Vannoli (operaio lavatrice), Mirco Moscatelli (Andrea), Pietro Iona (carabiniere di guardia), Diego Ribon (carabiniere di guardia), Roberto Pompanin (guardiaspalle), Angelo Orlando (De Lucia)
Fotografia/Photography: Alessandro Pesci
Musica/Music: Tommaso Vittorini
Costumi/Costume Design: Cinzia Lucchetti
Scene/Scene Design: Giancarlo Aymerich
Suono/Sound: Bruno Pupparo, Antonio Barba
Montaggio/Editing: Roberto Schiavone
Produzione/Production: Compact, Istituto Luce
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
censura: 90108 del 10-04-1995
Altri titoli: Cheats
Trama: Su un bialbero da venti metri 8 persone battono le coste della Turchia. Il capitano Giuseppe ricorda... La separazione dalla moglie, il lavoro da giornalista, il trasferimento in un nuovo appartamento che divide con Riccardo, carabiniere in servizio di leva. Un incidente fa precipitare nella vita dei due Sandra, l'inquilina del piano di sopra, che si presenta come semplice segretaria, ma frequenta Giulivi, arrogante sottosegretario all'ambiente con le mani in mille affari. Tra cui l'acquisto di Rete Blu, la rete indipendente dove lavora Giuseppe. Sulla società in cui lavora Sandra cadono gravi sospetti per losche operazioni di riciclaggio di scorie tossiche. Giuseppe cerca di aiutare la ragazza a recuperare un dischetto di computer che contiene la verità. La missione fallisce, il dischetto vaga per la città nella fodera della divisa dell'ignaro Riccardo, che infine lo trova. Sandra non esita a recuperarlo, poi sparisce. Quando torna, con una valigetta, è mliardaria: ha con sé il bottino prelevato dal conto di Giulivi. In una situazione del genere è ovvio che ci scappi anche il morto. Incalzati dai gorilla dell'onorevole, i tre si danno alla fuga...
Sinopsys: An eight-member crew mans a 20-metre yacht involved in a strange mission off the coast of Turkey. The memories of the captain, Giuseppe bring back to life the events that preceeded their voyage. These include his separation from his wife, his work as a journalist and his move into a new apartment shared with young carabiniere officer Riccardo. Purely by chance, their lives are disrupted by the arrival of Sandra, the upstairs tenant in their building. A simple secretary Sandra is somehow involved with Giulivi, the arrogant undersecretary for the environment who has his finger in a multitude of different pies. One of his pursuits is the acquisition of "Rete Blu", the small independent TV network where Giuseppe works. Major suspicions have been aroused regarding Nautilus, the company where Sandra is employed, which is believed to be involved in some shady business with the dumping of toxic waste. Giuseppe is the right man to recover a computer disk containing the complete truth. Momentarily lost in the lining of Riccardo's uniform the disk is retrieved by Sandra without his knowledge. She disappears with it to Switzerland and returns a rich woman, having emptied Giulivi's illicit bank accounts. Persued by the undersecretary's armed henchmen the trio makes a hasty escape. What is to be done with the money? Enjoying them, how Sandra suggests or giving them to the Authority like Giuseppe says? At the end, there is another solution, as well

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information