1381 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La scuola (1995)

Torna indietro

La scuola (1995)

School



Regia/Director: Daniele Luchetti
Soggetto/Subject: opera, Domenico Starnone, Stefano Rulli, Sandro Petraglia, Daniele Luchetti
Sceneggiatura/Screenplay: Domenico Starnone, Stefano Rulli, Sandro Petraglia, Daniele Luchetti
Interpreti/Actors: Silvio Orlando (prof. Vivaldi), Anna Galiena (prof.ssa Majello), Fabrizio Bentivoglio (prof. Sperone), Antonio Petrocelli (prof. Cirrotta), Enrica Maria Modugno (prof.ssa Lugo), Anita Zagaria (prof.ssa Gana), Vittorio Ciorcalo (prof. Mattozzi), Roberto Nobile (prof. Mortillaro), Gea Martire (prof.ssa Ostia), Mario Prosperi (preside), Anita Laurenzi (prof.ssa Serino), Maurizio Panoni (Timballo), Giulio Guglielmann (Coffaro), Valerie Nicolas (Stefy Martinelli), Paolo Merloni (Astariti), Giulia Ciancio (Alessia), Grazia Conteddu (Menegozzi), Simona Perreca (Sugaro), Daniela Alessio (Ciaccia), Vanessa Marini (Deborah), Fabio Lucino (Iandolo), Gabriele Tomassini (Carraro), Mario Cerasi (Bernocchi), Fabio Piccolo (Cicciomessere), Elena Sabatini (figlia Majello), Lorenzo Alessandri (marito Majello), Edoardo Sala (Puntillo), Emiliano Astore (Pollicino), Agnese Ricchi (prof.ssa scuola Betteloni)
Fotografia/Photography: Alessio Gelsini Torresi
Musica/Music: Bill Frisell
Costumi/Costume Design: Maria Rita Barbera
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili
Montaggio/Editing: Mirco Garrone
Suono/Sound: Remo Ugolinelli
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica, Films Alain Sarde, Paris
Distribuzione/Distribution: Penta Film Distribuzione
censura: 90120 del 28-04-1995
Altri titoli: School
Trama: La professoressa Majello che prepara l'orario delle lezioni è una donna spenta, senza più entusiasmi. Diverso è il professor Vivaldi interamente preso dall'insegnamento. Si distingue il professor Sperone, vicepreside, uomo energico ed aggressivo, con una scuola rigorosa nel selezionare gli allievi in funzione delle esigenze di lavoro. Vivaldi preoccupato per il suo allievo Cardini, ragazzo problematico ed incosciente, molto abile nell'imitare il ronzio ed i voli di mosche e mosconi, non si è accorto di quanto è mutata nel corso dell'anno la Majello. Lui infatti ha sepolto nel tran tran l'attrazione che sente per lei. E mentre crolla un'ala della scuola, e si consuma l'ultimo giorno di scuola con la bocciatura di Cardini accusato di aver rubato la telecamera, Vivaldi scoprirà di aver sempre amato la Majello e di esserne ricambiato. Ma l'anno scolastico omai si è chiuso, l'occasione è passata...
Sinopsys: Miss Majello, the teacher charged with drawing up the yearly time-table, is weary, devoid of enthusiasm. On the contrary, her colleague Mr. Vivaldi is totally devoted to teaching. The assistant head, Sperone, is famous for his aggressive energy and his determination to make the school run smoothly and pass only those students who have the qualities required by the world of the business and work. Vivaldi, worried about Cardini, a troublesome reckless boy, well able to imitate the buzzing and flight of flies and other insects, has not noticed how his colleague Majello has changed during the present school year. He has hidden his attraction for her behind his preoccupation with scholastic routine. As one of the wings of the school collapses and on the last day of the year Cardini, accused of stealing a telecamera, is failed, Vivaldi suddenly realizes that he has always loved Majello and that the feeling is mutual. But school is out, the opportunity lost

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information