992 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Tanabèss (1997)

Torna indietro

Tanabèss (1997)

Tanabèss



Regia/Director: Luisa Pretolani, Massimiliano Valli
Soggetto/Subject: Pretolani. Walter
Sceneggiatura/Screenplay: Mauro Bartoli, Umberto Giovannini, Pretolani. Luisa, Pretolani. Walter, Davide Reviati, Massimiliano Valli, Gianni Zauli
Interpreti/Actors: Bedlu Cerchiai (Orcio), Umberto Giovannini (Gibo), Remo Rivola (Bubus), Roberto Barbanti (maestro spirituale), Walter Pretolani (Libero), Charlotte Skouby (Yonna), Lizette Contreras (Susy), Elena Gaddoni (amica Susy), Paola Pallottino (Flora), Giuseppe Maestri (Antonio), Licia Castellari (Pizia), George David Smith (David), Davide Scala (flautista), Prima Scudellari (signora anziana), Barbara Boschi (ragazza muta), Davide Reviati (guardia campestre), Valerio Raggi (Uber), Bruno Boschi, Giampiero Cadelano, Silvia Mazzoli, Leonardo Medri, Tommaso Medri, Silvia Menegatti, Severino Pretolani, Giacomino Ravaioli, Alessandro Sgorlacchia, Cinzia Nisi (ballo angelico), Domenico Berardi
Fotografia/Photography: Massimiliano Gatti
Musica/Music: Laboratorio di Musica Immagine
Costumi/Costume Design: Barbara Boscho
Scene/Scene Design: Antonio Barbadoro
Suono/Sound: Roberto Serra
Montaggio/Editing: Massimiliano Valli
Produzione/Production: VACA Vari Cervelli Associati
censura: 92075 del 21-10-1997
Altri titoli: Tanabèss
Trama: Sullo sfondo degli anni 70, Gibo abbandona maglie e figlio per inseguire il suo sogno d'amore: racimolare i soldi per raggiungere una turista danese conosciuta l'anno prima sulle spiagge della Romagna, Gibo trascorre l'attesa in un capanno sulla spiaggia, pescando cozze di frodo, accompagnato dalle voci del passato e del presente: un padre spirituale, un anarco comunista e il "matto del fiume". Un apologo sulla follia d'amore e su una civiltà rurale che finisce.
Sinopsys: On the Italian coast of the Adriatic sea, duting the 70's, Gibo, a young man, decides to leave his wife and son to follow another love: Yonna, a Danish girl. To find the money to join her in Denmark, he fishes mussels and lives in a hut on the beach. Three mentors follow his spiritual and material journey: a Jesuit, an anarchist and the "crazy man" of the river.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information