scheda
 1171 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Nirvana (1997)

Torna indietro

Nirvana (1997)



Regia/Director: Gabriele Salvatores
Soggetto/Subject: Gabriele Salvatores
Sceneggiatura/Screenplay: Gabriele Salvatores
Interpreti/Actors: Christopher Lambert (Jimi), Diego Abatantuono (Solo), Sergio Rubini (Joystick), Stefania Rocca (Naima), Amanda Sandrelli (Maria), Emmanuelle Seigner (Lisa), Claudio Bisio (Corvo Rosso), Antonio Catania (venditore paranoico), Gigio Alberti (dr. Rauschenberg), Ugo Conti (turista siciliano), Silvio Orlando (portiere indiano), Oreste Guidi (tedesco), Antonello Grimaldi (portiere pakistano), Paolo Rossi (jocker), Bebo Storti (uomo in meditazione), Fabio Sartor (poliziotto), Corinna Agustoni (assistente guru), Leonardo Gajo (Gaz-Gaz), Gianni Palladino (camionista), Renato Sarti (uomo drogato), Luca Toracca (presidente), Riccardo Zinna (mafioso), Bedlu Cerchiai (Aslì), Benito Leonardi (padre Jimi), Giuseppe Messina (barista), Suleyman Salmassi (Sid), Daniele Auber (ragazzo bar), Luisa Corna (dea Kali), Alessandro Cremona (poliziotto), Alessandro Eccelsi (uomo nudo), Pieter Jurriaanse (giovane), Reynold Joh Kerr (tipo gentile), Christine Krug (prostituta in vetrina), Rosario Marino (barbone), Adolfo Oltrecolli (irlandese), Roman Pavlouchev (soldato), Vincenzo Petrarolo (indiano che corre), Elisabetta Riva (prostituta virtuale), Giovanni Sorenti (venditore d'organi), Maria Luisa Tadei (annunciatrice), Eugenio Ciotola (cacciatore d'organi), Marcello Mazzarella (cacciatore d'organi), Michael Oyegunle (cacciatore d'organi), Stefania Ventura (cacciatore d'organi), Bachir Ahmet Diakhate (cacciatore d'organi), Rocco Di Gioia (cacciatore d'organi), Lorenzo Loris (risolutore), Valerio Staffelli (risolutore), Loredana Zupanic (risolutore), Agostino Canepa (poliziotto gioco), Federico Pasquetto (poliziotto gioco), Animata Sall (guardia del corpo psicologo), Victor Kanu (guardia del corpo psicologo)
Fotografia/Photography: Italo Petriccione
Musica/Music: Mauro Pagani, Federico De Robertis
Costumi/Costume Design: Patrizia Chericoni, Florence Emir
Scene/Scene Design: Giancarlo Basili
Montaggio/Editing: Massimo Fiocchi
Suono/Sound: Tullio Morganti, Mauro Lazzaro
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica, Colorado Film Production - C.F.P., Davis Film, Paris
Distribuzione/Distribution: Cecchi Gori Distribuzione
censura: 91414 del 13-01-1997
Altri titoli: Nirvana, Nirvana
Trama: Agglomerato del Nord, tre giorni prima di un Natale prossimo venturo. Jimi è solo: Lisa, la sua donna, lo ha lasciato da un anno. Jimi è uno dei più quotati creatori di videogiochi e lavora per la Okosama Star. Proprio per Natale è annunciata l'uscita del suo ultimo gioco, Nirvana. Ma Jimi non è felice: la sua anima è malata, ed è malato anche Solo, il personaggio virtuale protagonista di Nirvana. Solo chiede a Jimi di liberarlo e di cancellarlo. Ma la cosa non è semplice: bisogna impadronirsi della copia di Nirvana conservata alla banca dati della Okosoma Star, e per entrarci clandestinamente Jimi ha bisogno di alleati. Inizia così il viaggio di Jimi nelle Periferie in compagnia di Joystick, un «angelo» abituato a violare le banche dati delle multinazionali, che si è venduto le cornee sostituendole con due protesi elettroniche, di Naima, una giovane esperta di hardware, di Solo, suo vero alter-ego.
Sinopsys: An urban conglomeration in the North, three days before Christmas sometime in the future. Jimi is alone: Lisa, his girlfriend, left him a year ago. Jimi is a renowned inventor of videogames and works for the Okosama Star. The launch of his latest game, Nirvana, is set for Christmas. But Jimi is unhappy, his soul is wounded, and so is Solo's, the virtual character of Nirvana. Solo asks Jimi to free him, to erase him. But it is not that simple: Jimi must get hold of the master copy of Nirvana which is kept in the data bank of Okosoma Star, and, in order to get into it, Jimi needs some allies. This is how Jimi's journey through the Peripheries begins, accompanied by Joystick, an «angel» accustomed to violating the data banks of large corporations, who sold her corneas and replaced them with two electronic prostheses, Naima, a young hardware expert, and Solo, his true alter-ego.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information