1488 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Pianese Nunzio 14 anni a maggio (1996)

Torna indietro

Pianese Nunzio 14 anni a maggio (1996)

Pianese Nunzio - Fourteen Years Ald at May



Regia/Director: Antonio Capuano
Soggetto/Subject: Antonio Capuano
Sceneggiatura/Screenplay: Antonio Capuano
Interpreti/Actors: Fabrizio Bentivoglio (don Lorenzo Borrelli), Emanuele Gargiulo (Nunzio Pianese), Manuela Martinelli (Ada), Tonino Taiuti (Cuccatini), Maria Rosaria De Cicco (zia Rosaria), Teresa Saponangelo (Anna Maria Pica), Ferdinando Triola (Giovanni, fratello di Nunzio), Oscar Di Maio, Antonella Stefanucci, Livia Imparato, Alessandra Borgia, Vincenzo Salomone, Gaetano Amato, Vincenzo Merolla, Monica Assante Di Tatisso, Riccardo Zinna, Luigi Sirico, Manuela Bracale, Antonio Buonopane, Massimo Napolitano, Susanna Poole, Bruna Sarno, Anna Troise, Luigi Longobardi, Roberto Nigro, Tommaso Palladino, Vittorio Petito, Vincenzo Pirozzi, Beppe Gatta, Carlo Triola, Carmine Bovino, Antonio Zito, C. Vacalebre, Gianfranco Veltre
Fotografia/Photography: Antonio Baldoni
Musica/Music: Umberto Guarino
Costumi/Costume Design: Loretta Calvanese
Scene/Scene Design: Mario Di Pace
Suono/Sound: Tiziano Crotti
Montaggio/Editing: Giogiò Franchini
Produzione/Production: A.M.A. Film, Istituto Luce, Mediaset, G.M.F. - Genial Movies Financing
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
censura: 91010 del 24-07-1996
Altri titoli: Pianese Nunzio - Fourteen Years Ald at May
Trama: L'ambiente è Napoli, quella di oggi, con l'inferno di chi vive "normalmente" una condizione assolutamente "anormale". La storia è tristemente nota ed è una delle tante che fanno di Napoli, di una certa Napoli, un inferno. Un prete coraggioso sprona i suoi fedeli a rompere con la disonestà, con la connivenza o anche solo la sopportazione verso la criminalità. Questo prete è qualcosa che la camorra "deve" far tacere, ma ucciderlo sarebbe farne un eroe e quindi le sue parole resterebbero ancora più forti. Occorre quindi distruggere la credibilità, infangarne la figura. Ecco perché il rapporto segreto - certo non giusto ma che sarebbe errato definire solo come corruzione di minore - che il prete ha col ragazzo Nunzio viene usato per creare lo scandalo e fare che siano Polizia e Magistratura ad eliminare il prete. Ma Nunzio, che non si ritiene violentato (forse perché in quel momento la violenza è normale) ma anzi oggetto e soggetto di un sentimento e di un rapporto che lo ha coinvolto senza violenza, resiste alle pressioni della camorra, rifiuta ammissioni alla Polizia e alla Magistratura. Per la camorra, Nunzio diventa, col suo ostinato silenzio, ma con la conoscenza della loro pressione, elemento pericoloso da eliminare. Ed è auesto pericoio a spingere il prete ad ammettere la sua colpa, affinché Nunzio non paghi un prezzo cosi alto. In questa vicenda - bella e tragica anche se non fosse stata vera - il rapporto Prete-Nunzio è certamente forte e intenso ma mai scandaloso perché non si awvvrte la corruzione, mentre prevale l'attrazione, l'amore.
Sinopsys: The story takes place in modern Naples, among those who live "normally" he metropolitan horror of its gritty suburbs. It is one of the many dramatic stories which happen here in a rigidly defined Camorra-dominated society. It tells the story of a courageous priest who urges his flock to break with dishonesty and the cohabitation with - or just the meek acceptance of - criminality. He is someone the Camorra "must" silence. But to carry against him strong-arm tactics would create a hero, leaving his words sharper than before in the minds of people. It is therefore necessary that his credibility be destroyed and his image mudded. This is why his secret relationship with the boy Nunzio - which is certainly questionable but cannot be simply labeled as corruption of a minor - is used by the Camorra to create a scandal in an attempt to involve the police and the district attorney in his elimination. In fact, Nunzio does not consider the relationship as physically abusive, possibly because sexual abuse is looked upon in these surroundings as part of everyday life. Indeed, he feels to be the object of affection and part of an alliance which has involved him with no violence. He therefore refuses, even under pressure, to cooperate with the Camorra, or to admit anything to the police or district attorney. With his obstinate silence Nunzio becomes a dangerous element whom the Camorra plans to eliminate. The events throw the priest in a self-probing crisis and, to avoid Nunzio paving too high a price he is pushed info admitting his transgression. In this tragic story, the relationship between the priest and Nunzio is certainly intense, but never shameful, as corruption is never the main issue. Attraction and love prevail.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information