861 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'arcano incantatore (1996)

Torna indietro

L'arcano incantatore (1996)

The Mysterious Enchanter



Regia/Director: Pupi Avati
Soggetto/Subject: Pupi Avati
Sceneggiatura/Screenplay: Pupi Avati
Interpreti/Actors: Carlo Cecchi (monsignor Arcano), Stefano Dionisi (Giacomo Vigetti), Arnaldo Ninchi (Aoledo), Andrea Scorzoni (don Zanini), Patrizia Sacchi (Vielma), Vittorio Duse (Madelana, il parroco), Mario Erpichini (padre Tommaso), Eliana Miglio (prostituta malata), Claudia Lawrence (domestica del parroco), Consuelo Ferrara (Severina), Renzo Rinaldi, Massimo Sarchielli, Saverio Laganà (giovane prelato della Curia), Clelia Bernacchi, Imelde Marani, Linda Gucciardo, Elena De Chirico
Fotografia/Photography: Cesare Bastelli
Musica/Music: Pino Donaggio
Costumi/Costume Design: Vittoria Guaita
Scene/Scene Design: Giuseppe Pirrotta
Montaggio/Editing: Amedeo Salfa
Suono/Sound: Raffaele De Luca
Produzione/Production: Duea Film, Filmauro
Distribuzione/Distribution: Filmauro
censura: 90770 del 21-03-1996
Altri titoli: The Mysterious Enchanter
Trama: Bologna, 1750. Giacomo Vigetti, seminarista, deve fuggire dallo Stato Pontificio per evitare una severa condanna perché ha sedotto e costretto all'aborto una giovane. Tramite l'intervento di una vecchia dama, egli, in cambio di un salvacondotto che gli pemmette di abbandonare la città, accetta l'incarico di scritturale presso un misterioso individuo esiliato tra i boschi dell'Appennino. Giacomo raggiunge Achille Ropa Sanuti (cosi' si chiama l'uomo) uno spretato esiliato dalla Chiesa per i suoi esperimenti di necromanzia e conosciuto con lo pseudonimo de "l'arcano incantatore". Nell'isolamento più assoluto lo spretato ha continuato i suoi esperimenti, e Giacomo, dapprima terrorizzato, si convince via via che le ricerche di quel poveretto non hanno niente di demoniaco, ma sono tese a dimostrare i poteri telepatici della mente. Inizia tra i due una singolare collaborazione...
Sinopsys: Bologna, 1750. Giacomo Vigetti seminarist, has to escape from the Pontifical State to avoid a severe conviction for having seduced a young woman and forced her to abort. Through the intervention of an old lady, he, in exchange for a safe-conduct that allows him to leave the city, accepts the job as scriptural for a mysterious individual in exile in the woods of the Appenins. Giacomo reaches Achille Ropa Sanuti (it's the name of the man), an unfrocked man banished from the Church for his experiments of necromancy and known by the pseudonym "the mysterious enchanter", In absolute isolation the unfrocked man has continued his experiments, and Giacomo, at first terrorized, is convinced little by little that the poor man's researches haven't got anything demoniacal about them, but they are only aimed at showing the telepathic powers of the mind. A very extraordinary collaboration between the two begins...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information