904 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'ombra abitata (1995)

Torna indietro

L'ombra abitata (1995)

Shadow of a Kiss



Regia/Director: Massimo Mazzucco
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Massimo Mazzucco
Interpreti/Actors: Michael York, Bernard Fresson, Charlotte Valandrey, Dieter Kirchlechner, Dominic Knutton, Eric Le Roux, Micaela Esdra, Cecilia Dazzi, Elena Falgheri, Valeria D'Obici, Florinda Bolkan (madame Labronsky), Aicha Aoudai, Claudine Ancelot, Josef Laufer, Anne-Marie Pisani, Gaelle Le Fur, Jarmila Orlova, Zdena Ticha, Marta Hrachoninova, Michael Suchanek, Martin Sterba, Drahomira Fialkova, Simona Praskova, Hana Bazankova, Vera Bublikova, Pavel Vondruska
Fotografia/Photography: Blasco Giurato
Musica/Music: Andrea Centazzo
Costumi/Costume Design: Raul Settimelli
Scene/Scene Design: Virginie Noelle, Tomas Moravec
Montaggio/Editing: Anna Poscetti
Suono/Sound: Tullio Morganti
Produzione/Production: Produzioni Cinematografiche C.E.P., Mirofilm, Technisonor, France 2
censura: 90043 del 27-02-1995
Altri titoli: Shadow of a Kiss
Trama: Albert, un mercante d'arte inglese sulia quarantina, vive a New York. Vesitando una mostra fatografica di Carol Labronsky, riconosce in una foto d'epoca Rose, la ragazza di cui si era innamorato durante il suo soggiorno parigino del 1959, che poi era scomparsa abbandonandolo. Nella foto, essa è abbracciata con un giovane sconosciuto, ma indossa un maglione che le aveva regalato Albert, il che prova che la foto è di epoca posteriore al loro incontro. Tormentato dal ricordo della loro appassionante storia, Albert parte alla volta di Parigi e per farsi aiutare nella ricerca rintraccia un suo amico dell'epoca, Jean, che era stato suo rivale in amore per causa di Rose. Col suo aiuto rintracciano il giovane che abbraccia Rose nella foto: è un maestro di musica cinquantenne, che racconta di avere avuto anche lui una passione per Rose, che era anche questa volta scomparsa, dopo avergli però detto che si sentiva perseguitata. Continuando la sua ricerca, Albert trova, in una seconda foto scattata subito dopo e cortesemente fornitagli dalla signora Labronsky, il volto di Jean seminascosto, che spia Rose mentre bacia il maestro di musica. Ciò fornisce ad Albert la prova dei suoi sospetti, che la ragazza sia stata uccisa per gelosia da Jean, che essa aveva respinto.
Sinopsys: Albert, a distinguished art dealer lives in New York City. One day by chance, he visits a photo exhibit titled "Bistrot de Paris" by Carol Labronsky. In an old photo of two young lovers kissing while seated at a Bistro, Albert recognizes his first love, Rose, the girl he fell madly in love with during his stay in Paris in 1959, and had disappeared after leaving him. In that photograph Rose is wearing a sweater which Albert gave her, proof that the photo was taken after she had met him. Tormented by memories, AIbert feels a burning need to find out whet became of her. He leaves for Paris. To resolve the mystery. To assist in the search, he enlists the help of his friend, Jean the boy who he fought for Rose's love. To begin their search, their only due is an enlargement of the photograph of the couple kissing. From the small details of the photograph, Albert finally finds the identity of the boy kissing Rose in the photograph. He goes to meet him and the man recounts his last days with Rose, had told him that someone was stalking her. From the conversation, Albert intuitively feels that the stalker must be his friend, Jean. Among the photographs which Mrs. Labronsky had given him, Albert finds in the background of a photo, Jean's face while he tries to be inconspicuous. When Albert confronts him, Jean confesses that he had kidnapped Rose in order to have her, and in desperation he had killed her.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information