2387 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Compagna di viaggio (1996)

Torna indietro

Compagna di viaggio (1996)

Travelling Companion



Regia/Director: Peter Del Monte
Soggetto/Subject: Peter Del Monte
Sceneggiatura/Screenplay: Peter Del Monte, Gloria Malatesta, Claudia Sbarigia
Interpreti/Actors: Asia Argento (Cora), Michel Piccoli (Cosimo Giusti), Lino Capolicchio (Pepe), Silvia Cohen (Ada), Max Malatesta (Giulio), Pierfrancesco Poggi (venditore mobili), Tarcisio Branca (portiere), Antonio Calia (Giulio bambino), Sebastiano Colla (Fabio), Germano Di Mattia (Raul), Silvana Gasparini (amica del laboratorio ceramica), Maddalena Maggi (madre Cora), Patrizia Pezza (amica cameriera), Christele Procopio (Cora bambina), Elisabetta Rocchetti (amica estetista), Maria Teresa Saponangelo (amica nel locale), Chantal Ughi (portiera albergo), Katarzyna Waszynska (ragazza slava)
Fotografia/Photography: Beppe Lanci
Musica/Music: Dario Lucantoni
Costumi/Costume Design: Paola Marchesin
Scene/Scene Design: Mario Rossetti
Suono/Sound: Mario Iaquone
Montaggio/Editing: Simona Paggi
Produzione/Production: Alia Film, Istituto Luce
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
censura: 90843 del 07-05-1996
Altri titoli: Compagne de voyage, Compañera de viaje, Travelling Companion
Trama: Cora, ventenne irrequieta e ribelle, vive a Roma da sola senza dimora e senza affetti. Per vivere fa dei lavori precari, porta i cani a passeggio, fa la cameriera in locali notturni. Un giorno la signora Ada le chiede di seguire il padre Cosimo un po' svanito, che si rifiuta di essere assistito. Cora deve sorvegliarlo di nascosto e, se del caso, awertire la famiglia. Comincia per Cora una strana vita, sempre dietro al vecchio. Un giorno questi prende un treno e Cora, dopo aver avvertito Ada, è costretta a seguirlo. Così, di stazione in stazione, di treno in treno, la ragazza segue Cosimo senza mai comprendere quell'assurdo pellegrinare. A poco a poco, però, quel viaggio forzato mette Cora a confronto con una dimensione sconosciuta dell'esistenza. Qualcosa dentro di lei si incrina e affiorano per la prima volta ricordi di una infanzia dolorosa, sentimenti rimossi...
Sinopsys: Restless and a rebel, twenty-year-old Cora lives alone in Rome, without a home or love. To make a living she does precarious part-time jobs; she takes dogs for walks, works as a waitress in a nightclub. One day, her mistress Ada asks her to look after her father Cosimo, who is a little feebleminded and refuses assistance. Cora has to keep an eye on him from a distance, and if necessary, warn the family. Cora's life takes a strange turn as she follows the old man around. One day he takes a train, and, after having warned Ada, Cora is forced to follow him. From station to station train to train, the young woman follows Cosimo without ever really comprehending the absurd pilgrimage she is on. Slowly but surely, the journey exposes a dimension of existence that Cora had not known before. Something within her cracks, and memories of a painful childhood emerge, feelings that had been repressed...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information