1528 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il piccolo diavolo (1988)

Torna indietro

Il piccolo diavolo (1988)



Regia/Director: Roberto Benigni
Soggetto/Subject: Giuseppe Bertolucci, Vincenzo Cerami, Roberto Benigni
Sceneggiatura/Screenplay: Vincenzo Cerami, Roberto Benigni
Interpreti/Actors: Roberto Benigni ("Giuditta", piccolo diavolo), Walter Matthau (padre Maurizio), Nicoletta Braschi (Nina), Stefania Sandrelli (Patrizia), Giacomo Piperno (viaggiatore in treno), Franco Fabrizi (monsignore), Annabella Schiavone (indemoniata), Paolo Baroni (Saverio, il pretino), Bruno Vetti (padre del pretino), John Lurie (Cusatelli), Flavio Bonacci (controllore), John Karlsen (padre confessore), Mirella Falco (madre del pretino), Germana Di Giannicola (donna del citofono), Roberto Corbiletto (direttore hotel), Vito Passeri (maître ristorante), Bianca Maria Borraccetti (presentatrice), Benedetto Fanna, Enzo Saturni, Mariella Minnozzi, Stefano Antonucci (familiare dell'indemoniata), Totò Onnis (carabiniere), Fortunata Trapassi, Monica Peracino, Giulia Borghini, Paola Batticciotto, Renato Pacotti, Giuseppe Todisco, Massimo Bianchi (podista), Lim Hodi Hwa (giovane prete), Barbara Giommi
Fotografia/Photography: Robin Müller
Musica/Music: Evan Lurie
Costumi/Costume Design: Aldo Buti
Scene/Scene Design: Antonio Annichiarico
Montaggio/Editing: Nino Baragli
Suono/Sound: Remo Ugolinelli
Produzione/Production: Cecchi Gori Group - Tiger Cinematografica, Yarno Cinematografica, Reteitalia
Distribuzione/Distribution: Columbia TriStar Films Italia
censura: 84046 del 12-10-1988
Altri titoli: Ein Himmlischer Teufel, Le petit diable, Den lille djävulen
Trama: Un prete americano deve esorcizzare una parrucchiera che ha cominciato a parlare inglese con voce da uomo. Dopo le preghiere di rito dal corpo della donna esce un piccolo diavolo nudo, che ha lo stesso nome della esorcizzata, Judith. Il piccolo essere è completamente ignaro di tutto: diventato amico dell'esorcista, a cui si aggrappa freneticamente, comincia a percorrere il mondo in lungo e in largo, incorrendo in una serie di avventure. Il suo candore lo porta a meravigliarsi di tutto, mentre le sue bizzarrie suscitano imbarazzo e disagio al suo amico esorcista e a tutti gli altri che lo incontrano. Dopo un lungo viaggio in treno verso una città del sud dell'Italia, egli incontra una bella viaggiatrice di cui si innamora pazzamente. La donna lo inizia ai piaceri del sesso, ma ben presto si rivelerà per un agente segreto incaricato di riportarlo a casa, cioè all'Inferno.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information