759 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La maschera (1988)

Torna indietro

La maschera (1988)



Regia/Director: Fiorella Infascelli
Soggetto/Subject: Fiorella Infascelli, Adriano Aprà
Sceneggiatura/Screenplay: Adriano Aprà, Fiorella Infascelli
Interpreti/Actors: Helena Bonham Carter (Iris), Michael Maloney (Leonardo), Feodor Chaliapin jr. (padre Leonardo), Roberto Herlitzka (Elia), Michele De Marchi (capocomico), Alberto Crocco (Viola), Valentina Lainati (Maria), Saskia Colombaioni (Saskia), Valerio Colombaioni (Ercolino), Arnaldo Colombaioni (Nani), Walter Colombaioni (acrobata), Maria Tedeschi (Totia), Massimo Fedele (don Gaetano), Paola Fassio (cameriera), Carlo Cattaneo (servitore anziano), Lorenzo Mainoni (assistente Elia), Franco Angeli (servitore giovane), Sergio Falasca (cocchiere di Leonardo), Pietro Rosella (cocchiere degli attori di teatro), Maria Cristina Girolami (truffaldina), Rinaldo Cioci (comico), Pier Paolo Ciuchi (comico), Claudia Cerasi (comico), Antonio Mameli (comico)
Fotografia/Photography: Acacio De Almeida
Musica/Music: Luis Bacalov
Costumi/Costume Design: Aldo Buti
Scene/Scene Design: Antonello Geleng, Stefania Benelli
Montaggio/Editing: Francesco Malvestito
Suono/Sound: Gianfranco Cabiddu
Produzione/Production: Best International Films, Istituto Luce-Italnoleggio Cinematografico, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2)
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce spa - Italnoleggio Cinematografico
censura: 83599 del 03-05-1988
Altri titoli: La maschera
Trama: In una villa veneta, ai tempi della Serenissima, vive, annoiandosi mortalmente, un ricco giovane signore, Leonardo. Un giorno egli assiste ad una rappresentazione di comici dell'arte, e il suo interesse si ridesta alla vista della giovane amorosa, Iris. Subito le fa la corte con violenza, come è d'uso tra gentiluomo e attrice. La fanciulla però lo respinge con altrettanta violenza, e si dice disgustata dalla sua bruttezza. Leonardo allora si innamora della ragazza e per conquistarla si fa costruire una maschera con la quale intende attirare la sua attenzione. Poi si presenta a lei di volta in volta con sempre nuove maschere per riuscire a farsi amare. Iris comincia ad innamorarsi di lui, finché si giunge all'ultima delle maschere di Leonardo, che è quasi una seconda pelle. Il gioco sottile e raffinato continua.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information