1250 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gli invisibili (1988)

Torna indietro

Gli invisibili (1988)



Regia/Director: Pasquale Squitieri
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Nanni Balestrini, Italo Moscati, P. Squitieri
Interpreti/Actors: Alfredo Rotella, Giulia Fossà, Igor Zalewsky ("Apache"), Victor Cavallo, Lorenzo Piani, Paola Rinaldi, Alessandro Zama, Daniela Igliozzi, Patrick Cristaldi, Cesare Apolito, Mirella Baiocco, Salvatore Billa, Adelio Chittò, Domenico Cicolecchia, Tommaso Cotronei, Ermanno De Biagi, Mauro Festa, Roberto Gligorov, David Brandon, Salvatore Iacono, Domenico Mancini, Claudio Masin, Anacleto Papa, Donato Placido, Ezio Prosperi, Ettore Ribotta, Massimo Sanna, Rossano Saraconi, Gudrun Bayer, Antonio La Marra
Fotografia/Photography: Giuseppe Tinelli
Musica/Music: Renato Serio
Costumi/Costume Design: Marina Campanile, Ornella Campanile
Scene/Scene Design: Franco Velchi
Montaggio/Editing: Mauro Bonanni
Suono/Sound: Fabio Felici
Produzione/Production: VIDI
Distribuzione/Distribution: Artisti Associati International
censura: 83896 del 27-08-1988
Trama: Siamo agli inizi degli anni '80, al culmine degli anni di piombo. Sirio è un ragazzo ventenne che ha partecipato alle lotte studentesche e continua a militare in un gruppo che si è scisso dando origine a una frangia clandestina, a cui Sirio non ha aderito. Improvvisamente viene arrestato per causa di un suo amico datosi alla clandestinità. Le prove contro di lui sono inesistenti, ma viene ricattato dalla polizia che lo lascerà libero solo dopo che avrà detto i nomi dei compagni ancora liberi. Ma Sirio non cede al ricatto, di conseguenza viene spedito in un carcere di massima sicurezza. In realtà la vita che si conduce in quella prigione è migliore delle aspettative. Ma tutto crolla nel momento in cui esplode una rivolta, sedata dai corpi speciali di polizia. A quel punto si instaura nella prigione il massimo rigore. Ciò fa cadere in una profonda crisi tutti i detenuti provocando in Sirio una profonda analisi che acuisce il senso di estraneità e di abbandono nei confronti del mondo esterno.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information