1326 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Un caso d'incoscienza (1988)

Torna indietro

Un caso d'incoscienza (1988)

A Case of Recklessness



Regia/Director: Emidio Greco
Soggetto/Subject: Emidio Greco, Ruggero Guarini, Vittorio Marchetti
Sceneggiatura/Screenplay: Emidio Greco, Ruggero Guarini, Vittorio Marchetti
Interpreti/Actors: Erland Josephson (Erik Sander), Brigitte Fossey (Elisabeth), Rüdiger Vogler (Anderson), John Steiner (Milton Tennison), Margaret Mazzantini (Helga Sander), Claudio Cassinelli (Manlio Crivelli), William Berger (Stover), Daniela Poggi (Ingrid), Roberto Bisacco (George), Odino Artioli (John), Marie Ledoux (Alice), Agnes Nobecourt (Sara), Graziano Giusti (signore meticoloso), Caterina Boratto (signora ironica), Rada Rassimov (Cristina), Giuliana Calandra (Odette), Veronica Lazar (signora del libro), Piero Nuti (vecchio satiro), Giovanni Fago (Blondel), Gianfranco Ombuen (banchiere), Enrica Baldi, Giancarlo Chapperon, Filippo De Gara, Fabio Gamma, Claudio Trionfi, Claudio Spadaro, Beatrice Palme, Tullio Valli
Fotografia/Photography: Franco Lecca
Musica/Music: Enriquez Luis Bacalov
Costumi/Costume Design: Maurizio Millenotti
Scene/Scene Design: Franco Velchi
Montaggio/Editing: Alfredo Muschietti
Suono/Sound: Davide Magara
Produzione/Production: ASA Film, RAI-Radiotelevisione Italiana (Rete 2)
Distribuzione/Distribution: Mikado Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Sacis
censura: 83695 del 16-06-1988
Altri titoli: A Case of Recklessness
Trama: Erik Sander è un industriale svedese che ha creato un impero finanziario. Ma nel 1932 l'onda della crisi del '29 colpisce anche lui. Egli reagisce in maniera imprevedibile, organizzando una lussuosa crociera per un gruppo di persone importanti, eccentriche e cosmopolite. Il racconto della crociera procede parallelo al racconto dell'indagine sulla morte del suo organizzatore che è scomparso e si ritiene si sia suicidato. L'indagine è svolta da Anderson, un giornalista il quale, attraverso una serie di colloqui con alcuni dei partecipanti alla crociera, e con Elizabeth, il grande amore di Erik, comincia a dubitare del suicidio dell'industriale. Si tratta di un assassinio o di una fuga? Alla fine l'investigatore è a un passo dalla verità. Ma decide di non strappare il velo misterioso e di confermare cosi la falsa idea che Erik Sander sia misteriosamente morto.
Sinopsys: Erik Sander is a Swedish industrialist who has created a huge financial empire. In 1932 he too is struck by the wave of the 1929 crisis. He reacts against misfortune by organizing a cruise for a group of important cosmopolitan eccentrics. The story of the cruise is told parallelly to that of the investigation into the death of Sander himself who disappears and is believed to have committed suicide. The inquest is carried out by a journalist called Anderson, who by means of a series of interviews with some of those taking part in the cruise, and with the help of Elizabeth, Sander's fiancé who really loved him, arrives at the conclusion that Sander has not committed suicide. Is this a case of murder or of escape? In the end Anderson arrives very close to the truth but decides not to reveal the solution and thus permits the false idea of Sander's death to go on existing.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information