1730 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La Rumbera (1998)

Torna indietro

La Rumbera (1998)

La rumbera



Regia/Director: Piero Vivarelli
Soggetto/Subject: Piero Vivarelli, Patrizio Rosso
Sceneggiatura/Screenplay: Piero Vivarelli, Patrizio Rosso
Interpreti/Actors: Barbara Livi, Peppe Zarbo, Franco Trevisi, Michèle Mercier, Vladimir Cruz, Franco Interlenghi, Gabriella Giorgelli, Salvatore Borgese [Salvatore Borghese], Letizia Raco, Fabio Galli, Carlo Ettore, Argia Bignami, Yaneys Cabrera (Lolina), Hector Hechemendia (padre Eusebio), Piero Vivarelli (padre Ines), Elvira Cervera (Santera), Aramis Delgado (direttore Tivoli), Denis Beltrons (Lucky Luciano), Olga Lidia (vedette Tivoli), Manuel Romero (Alfonso Impralhambra), Roberto Delgado (direttore bordello), Gladys Marin (direttore II bordello), Carlos Treto (portiere Alhambra), Ida Gutierrez (balia Eusebio), Lazaro Nunez (direttore Alhambra), Frank Reyes (ubriaco Tivoli)
Fotografia/Photography: Roberto D'Ettorre Piazzoli
Musica/Music: Fio Zanotti
Costumi/Costume Design: Fiamma Bedendo
Scene/Scene Design: Emilio Baldelli
Suono/Sound: Mario Cuccu
Montaggio/Editing: Fernanda Indoni
Suono/Sound: Cinzia Rossi, Cristina Guerra
Produzione/Production: Zeal, RAI-Radiotelevisione Italiana
Vendite all'estero/Sales abroad: Gruppo Minerva International
censura: 92877 del 24-08-1998
Altri titoli: La rumbera
Trama: Rachel, la mitica ballerina che ha portato la Rumba dalla miseria delle strade dei quartieri neri ai fasti del palcoscenico del teatro Alhambra, è un personaggio realmente esistito. Il film romanzato racconta la vita dagli inizi del secolo fino al "triunfo de la revolucion". A Cuba la connessione fra affari, malavita e politica è all'ordine del giorno. Grazie alla conoscenza di un giudice facoltoso, Rachel vede aprirsi tante sospirate porte dell'Alhambra. Il suo successo è travolgente soprattutto per la geniale idea di proporre un genere musicale com'è la Rumba nata nei bassifondi. La dittatura di Machado interromperà la sua scalata al successo e Rachel sarà costretta ad investire i suoi risparmi in case di tolleranza. Nel dopoguerra, la Mafia italo-americana, insieme alla CIA che sostiene la dittatura di Battista, si impadronisce del controllo del gioco d'azzardo e delle case di tolleranza.
Sinopsys: Rachel, a character who has really existed, is the famous dancer who has introduced Rumba in the theatre. The film is set on the historical events of Rachel's life, from the beginning of the century till the "triunfo de la revolucion".Living in Cuba at the time was very difficult because of business and policy curruption. Rachel will have a great success thanks to her relationship with a judge and the introduction of Rumba.Unluckily the dictatorship of Machado will hinder her success and she will invest her savings in the brothels. Immediately after the war, the Italian-American Mafia together with CIA, who supports Batista's dictatorship, seize the game of chance and brotheels.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information