1851 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il popolo degli uccelli (1998)

Torna indietro

Il popolo degli uccelli (1998)

Bird People



Regia/Director: Rocco Cesareo
Soggetto/Subject: Maria Silvana Cutuli
Sceneggiatura/Screenplay: Rocco Cesareo
Interpreti/Actors: Cinzia Monreale, Riccardo Serventi Longhi, Aldo Massasso, Claudio Angelini, Sacha Darwin, Niccolò Francisci (bambino), Lando Buzzanca, Aide Aste, Giorgio Barlotti, Maurizio Battista, Claudio Chico, Maurizio Di Giacomantonio, Filippo Dionisio, Mario Donatone, Antonella Finocchiaro, Marisol Gabrielli, Lisa Gritti, Saverio Laganà, Isabella Martelli, Mauro Negrini, Gianluigi Polissena, Aldo Pucciarmati, Eleonora Ribis, Roberta Sanzò, Domenico Valenti
Fotografia/Photography: Ugo Menegatti, Roberto Biciocchi
Musica/Music: Nek, David Sabiu
Costumi/Costume Design: Maria Silvana Cutuli
Scene/Scene Design: Mauro Passi
Suono/Sound: Massimo Casseriani
Montaggio/Editing: Giovanni Ballantini
Produzione/Production: Silva di Rocco Cesareo
Vendite all'estero/Sales abroad: C.D.I., M.F.D.
censura: 93159 del 23-12-1998
Altri titoli: Bird People
Trama: Antonio Lombardi, pensionato settantenne, vive con il figlio Luca e la famiglia di questi. Una mattina egli dopo aver ritirato la pensione, torna a casa, dopo essersi riempito le tasche di dolci e sigarette. Qui ascolta, non visto, una conversazione tra il figlio e la nuora sulle difficoltà di convivenza nel piccolo appartamento. Antonio è sconvolto, già si vede in un ospizio, con infermiere "naziste". Arriva il week-end. Tutta la famiglia parte per il fine settimana e Antonio ne approfitta per organizzare con i suoi amici una mangiata pantagruelica. Purtroppo ha un malore e si risveglia in ospedale. Tornato a casa, capisce che la sua presenza sta diventando ingombrante. Decide allora di andarsene, ma prima vuole passare un ultimo pomeriggio con il suo amato nipote.
Sinopsys: Antonio Lombardi is a seventy-year-old pensioner, who lives with his son, Luca and family. One morning , after having collected his pension, he returns home with his pockets full of sweets and cigarettes. At home, he overhears a conversation between his son and daughter-in-law on the difficulty of living together in such a small apartment. Antonio is desperate. He can already imagine himself in an old people's home with nurses like the ones from nazis concentration camps. Luca's family goes away for the weekend and Antonio takes advantage of the empty house to organize a sumptuous meal for his friends. Unfortunately, he is taken ill and wakes up in hospital. When he returns home, he realises he is in the way and decides to leave. Before going, however, he wants to spend a last afternoon with his adored grandson.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information