2733 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Oltremare (1998)

Torna indietro

Oltremare (1998)

Overseas



Regia/Director: Nello Correale
Soggetto/Subject: Nello Correale
Sceneggiatura/Screenplay: Nello Correale, Laura Fischetto
Interpreti/Actors: Marco Bonini, Tiziana Lodato, Luca Zingaretti (Nicola), Iaia Forte, Leo Gullotta, Nicola Di Pinto, Luigi Maria Burruano, Salvatore Messina (Tommasino), Massimo Sciortino (Tanino), Francesco Sframeli, Roberta Lena, Virginia Bianco, Giorgio Gurrieri Rosario, Antonello Puglisi, Franco Lollo, Carmelo Di Mazzarelli, Ida Di Benedetto, Giovanni Armone, Roberto Calabrese, Carmela Cicero, Maurizio Cucè, Antonella Di Stefano, Francesco Gabriele, Maurizio Nicolosi, Vincenzo Scala, Pasquale Spadola, Maria Terranova, Francesco Campisi (bambino), Roberta Cugno (bambina), Azzurra Di Stefano (bambina), Corrado Gazzè (bambino), Flavio Lentini (bambino), Corrado Salerno (bambino), Giampaolo Scala (bambino)
Fotografia/Photography: Gino Sgreva
Musica/Music: Carlo Siliotto
Costumi/Costume Design: Maria Grazia Colombini
Scene/Scene Design: Bruno Amalfitano
Suono/Sound: Fabio Felici
Montaggio/Editing: Rita Rossi
Produzione/Production: Alto Verbano
Distribuzione/Distribution: United International Pictures
censura: 92820 del 30-07-1998
Altri titoli: Oltremare (Non è l'America), Overseas
Trama: Alla fine dell'800, in un paesino della Sicilia, due uomini stanno organizzando un viaggio clandestino per l'America. La speranza di cambiare vita spinge un gruppo di paesani a vendere tutto e partire. Partiranno i giovani Palmino e Antonello e partirà Zì Gnazio, vecchio garibaldino, convinto ad affrontare il viaggio da Tommasino, un ragazzino di nove anni che ha un'immagine precisa dell'America: una cartolina che raffigura indiani e cow-boys. Il piroscafo promesso in realtà è un piccolo mercantile, ma ormai l'avventura è iniziata e nessuno vuole tirarsi indietro. I giorni di navigazione alternano inquietudini ed entusiasmi, fino a che i passeggeri vengono fatti sbarcare su una spiaggia deserta. Dietro le dune ci sono si gli indiani e i cow-boys ma gli abitanti del luogo parlano, sorprendentemente, il dialetto maremmano.
Sinopsys: At the end of the nineteenth century, in a small Sicilian village, two men are organizing a clandestine trip to the United States. The desire for a better life makes a group of villagers sell everything and go. Two young men, Palmino and Antonello leave together with Zì Gnazio, an old man, veteran of Garibaldi's campaigns,who has been persuaded to face the journey by Tommasino, a nine-year-old boy, who thinks of a postcard with cowboys and indians pictured on it when he imagines the States. The ship promised is in reality a small cargo boat, however, the adventure has begun and nobody wants to pull out. The feelings during the days at sea alternate between anxiety and enthusiasm, until the passengers land on a deserted beach. Behind the dunes there are cowboys and indians, but the inhabitaants strangely enough speak the dialect of the Maremma.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information