1288 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Mi sei entrata nel cuore come un colpo di coltello (1998)

Torna indietro

Mi sei entrata nel cuore come un colpo di coltello (1998)

Straight to the Heart Like a Knife



Regia/Director: Cecilia Calvi
Soggetto/Subject: Cecilia Calvi, Giorgio Basile
Sceneggiatura/Screenplay: Cecilia Calvi
Interpreti/Actors: Gaia De Laurentiis (Virginia), Gianni Ippoliti (Fioravante), Frederic Deban (Oreste), Valentina Carnelutti (Medusetta), Claudio Pallottini (operatore TV), Gianna Coletti (funzionaria), Stefano Abbati (Mele), Luisa De Santis (Maddalena), Luigi Petrucci (medico), Renzo Alessandri (aiuto regista), Gian Luigi Capone (Mimo), Enrico Caria (uomo macerie), Vittorio De Bisogno (omino suicidio), Stefano Disegni (attore sfigato), Giancamillo Gurgo (uomo basso), Eleonora Ivone (violoncello), Francesco Ialungo (ragazzo bar), Michele La Ginestra (Chauffer), Anna Lelio (vecchietta), Gaetano Mosca (ragazzo cestini), Ilaria Onorato (attrice), Angelo Sorino (attore omo), Lorenzo Carresi (ammalato), Laura De Angelis (hostess), James Paparella (bambino)
Fotografia/Photography: Luca Santini
Musica/Music: Paolo Vivaldi
Costumi/Costume Design: Nicoletta Taranta
Scene/Scene Design: Maria Luigia Battani
Suono/Sound: Fulgenzio Ceccon
Montaggio/Editing: Valentina Migliaccio
Produzione/Production: Goodtime Enterprise di Gabriella Buontempo
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
censura: 93017 del 12-11-1998
Altri titoli: Straight to the Heart Like a Knife
Trama: Virginia, giovane contrabbassista, non riesce a disfarsi del fidanzato, Fioravante, giornalista televisivo specializzato in disgrazie. Dopo vari tentativi di separazione azzarda una nuova tattica: confessa di essersi innamorata di un altro, di cui fa una descrizione dettagliata. Ma Fioravante minimizza, perdona e in realtà non ci crede, costringendo Virginia a dare corpo alla bugia. Infatti la ragazza assolda un attore disoccupato. Dopo aver fatto aderire la persona "attore" al personaggio "amante", inizia la commedia. Se in genere l'amante viene nascosto negli armadi, in questo caso deve apparire in tutta la sua colpevolezza e "flagranza". Riuscirà Virginia a farsi lasciare dall'irriducibile Fioravante? E che fine farà quell'amante, interprete di un amore nato dalla fantasia di una donna?
Sinopsys: Virginia is a young double-bass player who cannot get rid of her boyfriend, Fioravante, a television reporter specialized in disasters. After various failed attempts at ending the relationship, Virginia tries another tactic and pretends she has fallen in love with someone else. She offers Fioravante a detailed confession, but he forgives her, perhaps because he does not really believe Virginia's story. This forces Virginia to go even further. The comedy begins when she hires an unemployed actor and pretends he is her lover. The question is will Virginia manage to persuade Fioravante to leave her and what will happen to the lover created by her imagination?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information