2809 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

TAFANOS l'Inizio (2003)

Torna indietro

TAFANOS l'Inizio (2003)



Regia/Director: Carlo (Dipteros) Giudice, Paolo (Dipteros) Marcellini
Soggetto/Subject: Carlo (Dipteros) Giudice, Paolo (Dipteros) Marcellini
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo (Dipteros) Giudice, Paolo (Dipteros) Marcellini
Interpreti/Actors: Riccardo Benvenuti, Joe Capalbo, Enzo Corigliano, Umberto Duron, Cecco Fedele, Zoe Giudice, Fabrizio Livigni, Fabio Nani, Elena Pandolfi, Carola Silvestrelli, Hodan Tahir, David White
Fotografia/Photography: Corrado Zacchi
Musica/Music: Umberto Tenaglia
Costumi/Costume Design: Beatrice Giannini
Scene/Scene Design: Valeria Rasini, Andrea Pampallona
Suono/Sound: Giorgio Cavallo
Montaggio/Editing: Danilo Perticara
Produzione/Production: Karma Film Production Srl
Distribuzione/Distribution: Lantia Cinema & Audiovisivi
censura: 97106 del 14-07-2003
Trama: E' stato un incubo o no? Con questa domanda si apre il film. Sono passati tre anni dallo scontro con uno sciame di insetti assassini e un gruppo di amici non sa se tutto sia stato un'allucinazione o meno. Decidono di riunirsi perché uno di loro crede di avere la soluzione per la ricerca della verità. Lionello, ex hippy dai poteri sciamani, con una pratica tra l'indiano e lo spiritico trova i fili "dell'essere" di ognuno di loro trasmigrato in un'altra epoca: l'esistenza delle loro vite passate. Si ritrovano tutti nel 567 d.c. sono dei barbari che appartengono ad uno sconosciuto popolo proveniente dal nord Europa. La foresta dove si addentrano i barbari è il tempio dei temibili Tafanos, insetti giganti e divoratori di uomini...
Sinopsys: Was it simply a nightmare? This is the question that starts the film off. Three years have gone by since a group of friends was attacked a swarm of killer insects, and they still cannot decide whether or not it was all a hallucination. They get back together because one of them believes he has found the answer to their search for the truth. Lionello, a former hippy with extra-sensory powers which make him a combination of an Indian soothsayer and a clairvoyant, discovers traces of each of their "beings" in a past age, where they have transmigrated back to former existences.They all find themselves as barbarians belonging to an unknown tribe from northern Europe in the year 567 AD. The forest into which the Barbarians set off is the temple of the terrible Tafanos, giant insects that devour human beings ....

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information