2032 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Lunedì mattina (2002)

Torna indietro

Lunedì mattina (2002)

Monday Morning



Regia/Director: Otar Iosseliani
Soggetto/Subject: Otar Iosseliani
Sceneggiatura/Screenplay: Otar Iosseliani
Interpreti/Actors: Jacques Bidou, Arrigo Mozzo, Anne Kravz-Tarnavsky, Narda Blanchet
Fotografia/Photography: William Lubtchansky
Musica/Music: Nicolas Zourabichvili
Costumi/Costume Design: Cori D'Ambrogio
Scene/Scene Design: Manu De Chauvigny
Suono/Sound: Jerome Thiault
Montaggio/Editing: Otar Iosseliani, Ewa Lenkiewicz
Produzione/Production: Mikado Film, Pierre Grise Productions, Paris, France 2 Cinéma, Paris, Rhône-Alpes Cinema, Centre National de la Cinématographie, Paris, Canal +, Gimages 4, Cofimages 12
Distribuzione/Distribution: Mikado Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Celluloid Dreams
censura: 96076 del 26-02-2002
Altri titoli: Monday Morning
Trama: La storia è ambientata in un triste villaggio a sessanta chilomentri dalla grande metropoli. Gli abitanti sono per metà contadini e per metà pendolari. Tra questi ultimi c'è Vincent, insoddisfatto saldatore in una fabbrica, che vive con la moglie, i due figli e l'anziana madre. Vincent è stufo di tutto: del paese, della fabbrica, della famiglia. Un giorno decide di non tornare a casa, va in un bar, poi in un caffè e infine va a trovare l'anziano padre, il quale prima di lasciarlo andare gli da una specie di benedizione e aprendo la cassaforte gli dice "lascia tutto e vai a conoscere il mondo".
Sinopsys: The story is set in a sad town, sixty kilometres from the big city. Half of the inhabitants are farmers and the other half are commuters. Vincent is among the latter. He is a dissatisfied welder in a factory, who lives with his wife, two children and elderly mother. Vincent is fed up with everything, including his town, the factory and his family. One day he decides not to return home. He goes to a bar, then to a café and finally to visit his old father, who before letting him go, gives him a special blessing and opening the safe tells him, "leave everything behind and go to explore the world".

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information