1116 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Le quattro porte del deserto (2004)

Torna indietro

Le quattro porte del deserto (2004)

The Four Doors of the Desert



Regia/Director: Antonello Padovano
Soggetto/Subject: Antonello Padovano
Sceneggiatura/Screenplay: Antonello Padovano
Interpreti/Actors: Michele Melega, Dino Santoro, Aure Atika, Luciano Scarpa, Giorgio Careccia, Elisabeth Kaza, Gaetano Varcasia, Hafed Khalifa, Jamil Hammoudi, Luciano Manzalini, Eraldo Turra, Carlo Ragone, Piero Maggiò, Taieb Oueslati, Salah Miled, Bebo Storti, Nadia Carlomagno
Fotografia/Photography: Andrea Locatelli
Musica/Music: Angelo Talocci
Costumi/Costume Design: Marina Sciarelli
Scene/Scene Design: Roberto Papi
Produzione/Production: Outsider Productions S.r.l.
Vendite all'estero/Sales abroad: Outsider Productions S.r.l.
censura: 98243 del 03-08-2004
Altri titoli: The Four Doors of the Desert
Trama: "Le Quattro Porte del Deserto" è un'opera cinematografica che mette a confronto Carlo e Moussa, un prete ed un principe Tuareg,entrambi alla ricerca di un valore assoluto nella loro esistenza: uno attraverso Dio e il tentativo della sua conoscenza, l'altro attraverso l'amore sconfinato verso una donna. Carlo un ricco , aristocratico ufficiale in servizio in Nord Africa trascorre i suoi giorni tra bevute e donne "facili". Moussa ,rispettato per il suo valore e coraggio , cerca di soddisfare il suo cuore con l'amore per Dassine. Quando il destino incrocia le loro vite Carlo ha trovato la fede e Moussa è rifiutato con fermezza dall' amore della sua vita. Tra loro vive il confronto tra Oriente ed Occidente , tra Cristianesimo e Islam , tra razionalità ed istinto , tra la vita sedentaria e la vita nomade e tra il potere e la libertà. Sullo sfondo del deserto del Sahara nel 1912, s'inserisce l'azione dell'esercito coloniale.Con il progetto-delirante di una grande ferrovia che unisca per sempre l'Africa all'Europa e le vicende per il controllo degli odierni territori Nord- Africani tra Italia, Francia e Germania.
Sinopsys: The Journey through 'The Four Doors of the Desert' is a film that represents the confrontation between Charles, a missionary and Moussa, a tuareg prince; both are searching for an absolute value in their life: one through the love of God and the other through the immense love of a women. Charles (inspired by Charles de Foucauld) a rich, aristocratic officer serving in North Africa spends his days drinking and in the company of loose women. Moussa, respected for his bravery and courage is seeking only to satisfy his heart with the love of Dassine. As the paths of the two men are destined to meet the story intensifies when Carlo finds the way of his faith and Moussa is ceremoniously rejected by the love of his life. Between their lives we sense the differences between the Western World and the Eastern World, between Christianity and Islam, between rationality and instinctively, between a Nomadic life and a settlement life and between power and freedom.Within the backdrop of the Sahara desert in 1912, we follow the actions of the colonial army and their controversial Saharan railway project and their war for the control of the North-African territory between Italy, France and Germany.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information