1613 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Saimir (2004)

Torna indietro

Saimir (2004)

Saimir



Regia/Director: Francesco Munzi
Soggetto/Subject: Francesco Munzi
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Munzi, Serena Brugnolo, Dino Gentili
Interpreti/Actors: Mishel Manoku, Xhevdet Feri, Lavinia Guglielman, Anna Ferruzzo, Genti Hazizi, Antonella Cerminara, Muradiv Cizmic, Alessio Falcinelli, Edmir Jacellari, Ilaria Ciucci, Giovanni Paoloni, Isadora Pasinato Giorgi, Claudio Lavoretti, Olha Ohura, Massimiliano Palmulli, Giuseppe Bruschelli
Fotografia/Photography: Vladan Radovic
Musica/Music: Giuliano Taviani
Costumi/Costume Design: Loredana Buscemi
Scene/Scene Design: Valentina Scalia
Suono/Sound: Stefano Campus
Montaggio/Editing: Roberto Missiroli
Produzione/Production: Orisa Produzioni
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 98302 del 14-09-2004
Altri titoli: Saimir
Trama: Originario dell'Albania il sedicenne Saimir vive in un sobborgo degradato della costa laziale con suo padre Edmond, temuto trafficante di immigrati clandestini. Suo malgrado Saimir continua ad aiutare suo padre, il quale, rimasto vedovo, ora cerca di ricostruirsi una vita accanto a una nuova compagna. Oltre al conflittuale rapporto con il padre la vita Saimir è vessata da una difficile integrazione con i suoi coetanei, compresa Michela la ragazza di cui è innamorato. I loschi traffici di Edmond, mettono in pericolo la vita di Saimir. Il padre interviene in suo aiuto ma è troppo tardi per evitare il tragico epilogo.
Sinopsys: Originally from Albania, 16-year-old Saimir lives in a rough suburb on the coast of Lazio. He lives with his father, Edmond, who's a much-feared trafficker of illegal immigrants. Saimir continues, against his will, to help his father. Seeing as he's a widower, Edmond is trying to build a new life with a new partner. Saimir finds it not only difficult to get on with his father, but also his friends - especially Michela, who he's in love with. Edmond's shady dealings put Saimir's life at risk leading to a tragic end.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information