1137 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Rosso come il cielo (2007)

Torna indietro

Rosso come il cielo (2007)

Red like the sky



Regia/Director: Cristiano Bortone
Soggetto/Subject: Cristiano Bortone
Sceneggiatura/Screenplay: Cristiano Bortone, Monica Zapelli, Paolo Sassanelli, Monica Zappelli
Interpreti/Actors: Luca Capriotti, Paolo Sassanelli, Marco Cocci, Simone Colombari, Rosanna Gentili, Norman Mozzato, Patrizia La Fonte, Clotilde De Spirito
Fotografia/Photography: Vladan Radovic
Musica/Music: Ezio Bosso
Costumi/Costume Design: Monica Simeone
Scene/Scene Design: Davide Bassan
Montaggio/Editing: Carla Simoncelli
Suono/Sound: Stefano Campus
Produzione/Production: Orisa Produzioni
Distribuzione/Distribution: Lady Film Srl
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 100519 del 20-02-2007
Altri titoli: Red like the sky
Trama: E' il 1970. Mirco è un bambino toscano di dieci anni innamorato del cinema. A seguito di un incidente perde la vista. Per la legge dell'epoca che considerava i non vedenti handicappati e non permetteva loro di frequentare la scuola pubblica, i genitori sono costretti a farlo rinchiudere in un istituto. Lì il bambino trova un vecchio registratore a bobine e scopre che tagliando e riattaccando il nastro riesce a costruire delle favole fatte solo di rumori. Mentre l'istituto cerca di impedirgli in tutti i modi il suo hobby, Mirco lentamente coinvolgerà tutti gli altri bambini ciechi facendo loro riscoprire il loro talento e la loro normalità. La storia vera di Mirco Mencacci, che pur non vedente, è diventato uno dei più rinomati montatori del suono del cinema italiano.
Sinopsys: Tuscany. 1970. Mirco is a ten year old boy in love with cinema. Following an accident he loses sight. The Italian law of the time considered blind kids handicapped and still did not allowed them into public schools. His parents are thus forced to put him into a blind kids institution. But when Mirco finds an old tape recorder, he discovers that, by cutting the tape and splicing it back together, he is able to create little fairy tales made only of sounds. The conservative institution tries to stop him, but he continues his hobby in every way slowly involving all the other blind kids and helping them re-discover their potential and their dreams.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information