1205 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Ravanello pallido (2001)

Torna indietro

Ravanello pallido (2001)

Pale Radish



Regia/Director: Gianni Costantino
Soggetto/Subject: Fabio Bonifacci
Sceneggiatura/Screenplay: Fabio Bonifacci, Luciana Littizzetto
Interpreti/Actors: Luciana Littizzetto, Massimo Venturiello, Renato Scarpa, Neri Marcorè, Margherita Antonelli, Michele Di Mauro, Giancarlo Previati, Gianfranco Barra, Cecilia Luci, Germana Pasquero, Marjo Berasategui, Raffaella Bergè, Ermanno Casari, Daniela Cristofori, Andrea Zalone, Enrico Papi, Nicol Vignola
Fotografia/Photography: Italo Petriccione
Musica/Music: V. Bonino, F. Caudullo, G. De Gaspari, P. Serrazzi, D. Graziano, P. Parpaglione, F. Masi, G. Senatore
Costumi/Costume Design: Ester Marcovecchio, Roberta Beolchini
Scene/Scene Design: Leonardo Scarpa
Suono/Sound: Marco Tidu
Montaggio/Editing: Paolo Marzoni
Produzione/Production: Medusa Film, Telepiù, I.T.C. Movie
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Medusa Film S.p.A.
censura: 95612 del 27-08-2001
Altri titoli: Pale Radish
Trama: Gemma Mirtilli è una donna normale. Ma proprio normale normale. Tanto da essere alla fine senza sostanza. Ha trent'anni, lavora come segretaria di un'agenzia di soubrette belle e isteriche, vessata da un titolare, Claudio Pignatti, che la fa sgobbare come un'asina. E' fidanzata con uno smidollato, fissato col biliardo, soprannominato Mummia per la sua attitudine al dialogo. Praticamente ha il futuro di un ragno in una vasca da bagno. E poi ci si mette anche l'ex capo di Claudio con i suoi ricatti a complicare le cose. Ma un errore, un equivoco, un ravanello pallido in un momento di follia le salvano la vita. Proprio a lei doveva capitare? Adesso non può più tenere il battito del cuore al minimo. Questa volta deve rischiare. E deve trovare la sua strada...
Sinopsys: Gemma Mirtillli is as normal as you can get. So normal as to appear without substance. She is thirty years old and works as a secretary for an agency that deals with beautiful and hysterical soubrettes. The manager of the agency, Claudio Pignatti, spoils the girls and makes Gemma work like a slave. Gemma has a spineless boyfriend, obsessed with playing pool, also known as the Mummy, due to his nonexistent flair for conversation. In short, Gemma's future looks slightly less than rosy and to make things worse, Claudio's ex boss starts blackmailing her. But then, something happens and things change. Gemma has to take a risk and find her true direction.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information