1353 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I nostri anni (2000)

Torna indietro

I nostri anni (2000)

The Year of Our Lives



Regia/Director: Daniele Gaglianone
Sceneggiatura/Screenplay: Daniele Gaglianone, Giaime Alonge
Interpreti/Actors: Virgilio Biei, Piero Franzo, Giuseppe Boccalatte
Fotografia/Photography: Gherardo Gossi
Musica/Music: Massimo Miride, Giuseppe Napoli, Monica Affatato, Daniele Gagliamone
Scene/Scene Design: Valentina Ferroni
Montaggio/Editing: Luca Gasparini
Suono/Sound: Giuseppe Napoli
Produzione/Production: Zebra Production, Telepiù
censura: 95054 del 27-12-2000
Altri titoli: The Year of Our Lives
Trama: Alberto e Natalino sono due vecchi che durante la guerra hanno condiviso l'esperienza partigina sulle montagne del piemonte. Durante la Resistenza i due, più un terzo giovanissimo compagno chiamato Silurino, erano legati da un'amicizia molto forte. Ora conducono vite diverse: Natalino da anni vive solo in montagna, in un vecchio borgo disabitato, mentre Alberto è rimasto a vivere in città e, ormai vedovo, viene parcheggiato dal figlio e dalla nuora in un pensionato dove trascorre l'estate. In quel periodo natalino viene contattato da un ricercatore universitario e durante un'intervista rievoca la propria esperienza. Intanto Alberto, inquieto, come se sentisse aleggiare qualcosa di indefinibile intorno a sé, entra in confidenza con un vecchio signore - Umberto - costretto su una sedia a rotelle.....
Sinopsys: Alberto and Natalino are two old men, who during the second Word War fough together against the germans up on the mountains of Piedmont. At the time they were good friends; they werw also very close to Silurino - another young liberation fighter. Now they lead separate lives. For Years, Natalino has been living in a ghost village on a mountain. Alberto lives in the city; he's a widower. His son and daughter-in-law set him up in a senior residence for the summer. During his stay, a young university researcher contacts him to interview him about his experience of the war. Meanwhile, Alberto is feeling restless, something he can't put his finger on upsets him. It's at this time that he gets close to Umberto - another old man confined to a wheel chair.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information