1331 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La spettatrice (2003)

Torna indietro

La spettatrice (2003)

The spectator



Regia/Director: Paolo Franchi
Soggetto/Subject: Paolo Franchi
Sceneggiatura/Screenplay: Paolo Franchi
Interpreti/Actors: Barbora Bobulova, Andrea Renzi, Brigitte Catillon, Chiara Picchi, Matteo Mussoni
Fotografia/Photography: Giuseppe Lanci
Musica/Music: Carlo Crivelli
Costumi/Costume Design: Alessandro Lai
Scene/Scene Design: Maurizia Narducci
Montaggio/Editing: Alessio Doglione
Suono/Sound: Alessandro Zanon
Produzione/Production: Emme Produzioni S.r.l., Ubu Film S.r.l.
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 97481 del 07-11-2003
Altri titoli: The spectator
Trama: Valeria, ventisei anni, è chiusa, solitaria. Vive a Torino dove lavora come interprete simultanea. La sua quotidianità non contempla una relazione d'affetto. La ragazza si concede solo una rituale attenzione ad un inconsapevole dirimpettaio, Massimo, un uomo sui quarant'anni, spiato attraverso le finestre del suo appartamento. Quando il vicino si trasferisce a Roma, nell'esistenza di Valeria tutto sembra precipitare tanto che, in un impulso improvviso, decide di abbandonare Torino e seguirlo in quella città. Sulle tracce dell'uomo, Valeria scopre l'esistenza di Flavia, attuale compagna di Massimo. E un incidente, causato da Valeria stessa, porta le due donne a conoscersi. Nasce un'amicizia, sostenuta dalla menzogna, pilotata dalla curiosità, sorretta da una strana simpatia. Per Flavia quella ragazza così fragile e introversa diviene un valido aiuto per scrivere il romanzo sul marito, scomparso da alcuni anni. Per Valeria quella donna diviene l'unico tramite per rimanere legata a Massimo...Ma lo spettacolo di Massimo e Flavia come coppia perfetta, di cui la ragazza sembra seguirne le tracce come un'ombra fedele, si tramuterà ben presto in una realtà deludente.
Sinopsys: Valeria, 26 years old, she is a reserved and solitary girl. She lives in Turin working as a simultaneous translator. She has no sentimental relationship, only a special "ritual" attention for Massimo, in his forties, who lives in the apartment opposite to hers. When Massimo moves to Rome, Valeria's world seems to break down to the point where she impulsively decides to leave Turin and follow him to Rome...On his track, Valeria discovers the existence of Flavia, in her fifties, who is Massimo lover. Valeria causes a small accident in order to casually meet Flavia. Step by step a friendship builds up between the two women. It is a friendship based on curiosity, strange sympathy and lies. Flavia finds in Valeria, fragile and introverted, the best help to finish a work on her husband, who died several years before. Valeria finds in Flavia the link to keep close to Massimo ...But the image of Massimo and Flavia as the perfect couple, which Valeria observes and follows as a faithful shadow, will rapidly turn into a disappointing reality...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information