65 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Quando i bambini giocano in cielo (2005)

Torna indietro

Quando i bambini giocano in cielo (2005)

When children play in the sky



Regia/Director: Lorenzo Hendel
Soggetto/Subject: da op. di O. Sandgreen, op."Il mio passato eschimese"
Sceneggiatura/Screenplay: Lorenzo Hendel, Silvia Innocenzi
Interpreti/Actors: Bruno Stori, Julian Ferro, Angjiuk Jonathansen, Pele Kristiansen, Niels Ole Maque, Gedion Josvassen, Lars Kristiansen, Bent Kuitse, Karl Pivat, Olaf I. Berthelsen, Johann G. Johannsson
Fotografia/Photography: Frederic Fasano
Musica/Music: Hilmar Orn Hilmarsson
Costumi/Costume Design: Cristina Audisio
Scene/Scene Design: Luisa Iemma
Produzione/Production: Sky, Orione Cinematografica S.r.l., Sagafilm Productions, Sigma III Films / When Children Play in the Sky, Zentropa Entertainments 5 aps
Distribuzione/Distribution: Orione Cinematografica S.r.l.
Vendite all'estero/Sales abroad: Trust Film Sales
censura: 99173 del 02-08-2005
Altri titoli: When children play in the sky
Trama: Nella lontana Groenlandia, agli inizi del Novecento, un giovane cacciatore viene assassinato, lasciando orfano un figlio in fasce. Il bambino, crescendo, intraprende un percorso di iniziazione sciamanica, per vendicare quella morte con l'aiuto degli spiriti che popolano il mondo dei ghiacci. Quasi un secolo dopo, un ragazzo italiano, Matteo, arriva in Groenlandia insieme al padre, con il quale ha un rapporto sofferto e discontinuo, segnato dalla separazione tra i genitori. Due storie apparentemente distanti che si intrecciano per uno strano caso del destino, rivelandosi molto più simili di quanto possa sembrare.
Sinopsys: In the far Greenland, at the beginning of the 1900, a young hunter is murdered, leaving his baby as an orphan. The child, growing, undertakes a route of shamanistic initiation, in order to have a revenge for his dead father, with the help of the spirits who live in that magic and iced world. Nearly a century after, an Italian boy, Matteo, arrives in Greenland with his father, with whom he has a suffered and discontinuous relationship, marked from the divorce between the parents. This two histories, apparently so distant, are interlaced for a strange twist of fate, revealing themselves much more similar than it seems.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information