1767 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La lingua del Santo (2000)

Torna indietro

La lingua del Santo (2000)

Holy Tongue



Regia/Director: Carlo Mazzacurati
Soggetto/Subject: Carlo Mazzacurati, Franco Bernini, Umberto Contarello
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo Mazzacurati, Franco Bernini, Umberto Contarello
Interpreti/Actors: Antonio Albanese, Fabrizio Bentivoglio, Toni Bertorelli, Ivano Marescotti, Isabella Ferrari, Marco Paolini, Giulio Brogi
Fotografia/Photography: Alessandro Pesci
Costumi/Costume Design: Lina Nerli Taviani
Scene/Scene Design: Leonardo Scarpa
Montaggio/Editing: Paolo Cottignola
Suono/Sound: Marco Iaquone
Produzione/Production: Rodeo Drive, Medusa Film, Telepiù
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 94757 del 08-09-2000
Altri titoli: Holy Tongue
Trama: Antonio e Willy, due amici quasi quarantenni, sono frequentatori del bar Antille, il ritrovo più economico e più disgraziato di Padova. Antonio è stato ungiocatore professionista di rugby. Willy faceva il rappresentante di articoli di cancelleria. Finalmente si presenta un'occasione enorme, sproporzionata e sicuramente pericolosa. Il destino li strappa avventurosamente via da quella vetrina offuscata dal fumo di sigarette e li mette sulla strada. In tasca hanno cinquantamila lire, in mano probabilmente un tesoro. Percorrono strade, incrociano camion, capannoni, merci. Solo alla fine, in una notte di paura, d'acqua e fango, ciascuno capirà perché è arrivato così lontano. Anche se poi tanto lontano non è...
Sinopsys: Antonio and Willy are two friends getting on for forty. They hang out at the Antille bar, the cheapest and lowest bar in Padova. Antonio was once a professional rugby player, while Willy sold underwear as a sales representative. Then, life presents them with an incredible but dangerous opportunity and they set off on the road. They have fifty thousand lire in their pockets and most probably a treasure in their hands. They travel far but in the end, during a terrible night filled with fear, water and mud, they realize why they have reached where they are.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information