1481 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La donna lupo (1999)

Torna indietro

La donna lupo (1999)

Maneater



Regia/Director: Aurelio Grimaldi
Soggetto/Subject: Aurelio Grimaldi
Sceneggiatura/Screenplay: Aurelio Grimaldi
Interpreti/Actors: Loredana Cannata, Arturo Paglia, Pascal Persiano, Francesco Di Leva, Gianluca Cuomo, Loredana Solfizi (madre di Valerio), Marcello Aiello, Johnny Scavone, Massimiliano Lagonaro, Nicole Alexandropulos, Marta Bifano
Fotografia/Photography: Massimo Intoppa
Musica/Music: Maria Soldatini
Costumi/Costume Design: Aurelio Grimaldi
Scene/Scene Design: Aurelio Grimaldi
Suono/Sound: Gabriele Moretti
Montaggio/Editing: Patrizio Marone, César Meneghetti
Produzione/Production: Arancia Cinema
Distribuzione/Distribution: Lantia Cinema & Audiovisivi
Vendite all'estero/Sales abroad: Filmexport Group
censura: 93715 del 23-08-1999
Altri titoli: Maneater
Trama: La "donna lupo" è il primo di tre ritratti di donna; seguiranno la "donna falco" e la "donna antilope". Questa trilogia vuole svelare l'indole ed i comportamenti di tre tipologie di donne "normali", che è possibile incontrare tutti i giorni e con le quali conviviamo. La "donna lupo" è una donna - uomo, che non nasconde le proprie pulsioni emotive ma pretende che la sua scelta e gli incontri non influiscano sulla propria vita. In definitiva pretende il rispetto dei propri desideri, vuole ricevere quello che dà senza essere influenzata e senza subire. Con uomini che non conosce e non vuole conoscere, la donna lupo sfoga le proprie energie in totale libertà, senza pudori e false ipocrisie, come un rito metodico.
Sinopsys: The "Wolf Woman" is the first of three female portraits. "The Hawk Woman" and The "Antilope Woman" will follow. The trilogy attempts to reveal the attitude and behaviour of three different types of "normal" women that you are likely to meet regularly and share experiences with.The wolf woman is a man-woman who does not hide her emotions. She expects her decisions and relationships not to influence her life. She wants people to respect her wishes and expects to receive what she gives, without being influenced or put upon. In her relationship with men, that she does not know or does not want to know, the wolf woman has no inhibitions and gives free rein to her energy.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information