961 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

GialloParma (1999)

Torna indietro

GialloParma (1999)



Regia/Director: Alberto Bevilacqua
Soggetto/Subject: opera, Giovanni Marino
Sceneggiatura/Screenplay: Alberto Bevilacqua
Interpreti/Actors: Natasha Amal, Robert Hosseim, Kaspar Capparoni, Brontis Jodorowsky, Maurizio Donadoni, Pino Micol, Michela Miti, Cicci Rossini, Massimo De Rossi, Graziella Galvani, Stefano Oppedisano, Antonio Manzini, Andrea Ciampini, Paolo Gasparini, Marco Galli, Sergio Basile, Giampiero Bianchi, Barbara Chiappini, Barbara Cupisti, Luigi Frigeri, Maria Grazia Nazzari, Roberto Nobile, Carlo Zucchi
Fotografia/Photography: Claudio Cirillo
Musica/Music: Davide Masarati
Costumi/Costume Design: Cristiana Lafayette
Scene/Scene Design: Luciano Spadoni
Montaggio/Editing: Sergio Montanari
Suono/Sound: Carlo Palmieri
Produzione/Production: Mediatrade, Club degli Editori, Les Films de L'Astre, Paris
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Intrafilms
censura: 93306 del 05-03-1999
Trama: Al centro della storia tre personaggi: Margot, il sostituto procuratore Bocchi e Giulio Pagani. Attorno a loro gli "industriali": il Minotti, il Bordi, il Fornari, il Marchini, il Bollati, tipici arricchiti di una provincia "grassa" e produttiva basata sulla fabbricazione della pasta, del formaggio parmigiano e dei prodotti suini. Esperti nell'ottenere il massimo profitto, anche con sistemi non proprio ortodossi, primitivi e brutali, sono loro che hanno saldamente in pugno il dominio della città, Parma, dove il sole risplende come oro sulle case, tingendole del famoso "Gialloparma". Accanto a loro tre donne: Franca, Giustina e Luisa, ognuna con il proprio cumulo di aspirazioni deluse, di tradimenti sopportati o ricambiati, di ansie e di solo apparente felicità.
Sinopsys: There are three characters at the centre of the story: Margot, the substitute District Attorney Bocchi and Giulio Pagani. They are surrounded by the "industrialists": Minotti, Bordi, Fornari, Marchini and Bollati, typical new arrivals who have got rich out of the provincial production of pasta, parmesan cheese and pork products. Experts in obtaining the maximum profit, even if their systems are not necessarily orthodox but primitive and brutal, they hold the power in the city of Parma, where the sun shines like gold on the houses, colouring them with the famous "Gialloparma" (Parmesan yellow). They are flanked by three women: Franca, Giustina and Luisa, each with their own set of delusions, betrayals, anxieties and only apparent happiness.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information