1005 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Un tè con Mussolini (1999)

Torna indietro

Un tè con Mussolini (1999)

Tea With Mussolini



Regia/Director: Franco Zeffirelli
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Franco Zeffirelli, John Mortimer
Interpreti/Actors: Cher (Elsa), Judy Dench (Arabella), Massimo Ghini (Paolo), Joan Plowright (Mary), Paolo Seganti (Vittorio), Maggie Smith (lady Ester), Lily Tomlin (Georgie), Charlie Lucas (Luca, bambino), Baird Wallace (Luca), Jack Basehart (conte Bernardini), Mino Bellei (Cesare), Paul Chequer (Wilfred/"Lucy"), Pino Colizzi (Dino Grandi), Gianna Giachetti (signora Badaloni), Tessa Pritchad (Connie), Claudio Spadaro (Mussolini), Michael Williams (Whitham, console inglese), Giovanni Nannini (sacrestano), Giacomo Gonnella (primo carabiniere), Christopher Tattanelli (Carmelo), Claudia Piccoli (Anna), Paula Jacobs (Molly), Bettine Milne (Edith), Hazel Parsons (Hazel), Helen Stirling (Ursula), Kathleen Doyle (Norma), Giselle Mathews (signora anziana), Chris Larkin (maggiore Gibson), Clemente Abete (secondo carabiniere), Roberto Farnesi (Maurizio), Allan William Pearce (mercante d'arte), Herman Weiskopf (ufficiale tedesco), Benedetta Maggini (Giulia Meyer), Giuseppe Landini (Menotti), Giuseppe Rossi Borghesano (maggiordomo), Marcellina Ruocco (Adriana), Ferdinando Ferrini (professor Cassuto), Massimo Salvianti (capo fascista), Anita Caprioli (Bianca)
Fotografia/Photography: David Watkin
Musica/Music: Alessio Vlad, Stefano Arnaldi
Costumi/Costume Design: Jenny Beavan, Anna Anni, Alberto Spiazzi
Scene/Scene Design: Carlo Centolavigna
Montaggio/Editing: Tariq Anwar
Suono/Sound: Bryan Simmons
Produzione/Production: Medusa Film, Cattleya, Cineritmo, Film and General Productions, London
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Universal Pictures Italy, Metro Goldwin Mayer
censura: 93394 del 26-03-1999
Altri titoli: Un thé avec Mussolini, Tea with Mussolini, Tè con il Duce, Té con Mussolini, Tea With Mussolini
Trama: Siamo nel 1934. Alcune signore inglesi, chiamate "le Scorpione" per il loro pungente umorismo, vivono a Firenze accomunate da un grande amore per l'Italia e la sua cultura. Esse si prendono cura del piccolo Luca, figlio naturale di un mercante di tessuti. Arriva Elsa, americana, ex ballerina, collezionista d'arte e di giovani amanti, eccentrica e generosa. Passano gli anni e il regime fascista sconvolge il paese. Lady Hester, vedova di un ambasciatore inglese in Italia e leader delle Scorpione, chiede udienza al Duce, che la riceve con una tazza di tè e la rassicura che non ci sarà la guerra. Pochi anni dopo, il conflitto. Luca, che era stato mandato dal padre a Vienna a studiare il tedesco, torna a Firenze. Tutto è cambiato, le signore inglesi sono internate a San Gimignano. Elsa, tradita da un suo amante, rischia la vita. Luca, che collabora con i movimenti partigiani, l'aiuta a fuggire. Le signore inglesi salvano le Torri di San Gimignano minate dai tedeschi.
Sinopsys: We are in 1934. Some English ladies, called "the Scorpions" due to their cutting sense of humor, live in Florence and share a great love of Italy and its culture. They take Luca, the young son of a fabrics merchant, under their wing. The eccentric and generous Elsa arrives, an American, ex dancer and collector of paintings and young lovers. The years pass and the Fascist regime turns the country upside down. Lady Hester, widow of an English ambassador to Italy and leader of the Scorpions, asks for an audience with the Duce, who meets her over a cup of tea and assures her that the war won't happen.A few years later, war breaks out. Luca, who had been sent to Vienna by his father to study German, returns to Florence. Everything has changed, and the English ladies are interned at San Geminiano. Elsa, betrayed by one of her lovers, risks her life. Luca, who collaborates with the freedom movement, helps her to escape. The English ladies save the Torri of San Geminiano which have been mined by the Germans.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information