1167 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Prime luci dell'alba (2000)

Torna indietro

Prime luci dell'alba (2000)

First Light of Dawn



Regia/Director: Lucio Gaudino
Soggetto/Subject: Nicola Molino
Sceneggiatura/Screenplay: Nicola Molino
Interpreti/Actors: Gianmarco Tognazzi (Edo), Francesco Giuffrida (Saro), Laura Morante (Anna), Roberto Nobile (Nitto Procida), Turi Scalia (Jacopo), Vittorio Ciorcalo (portiere), Francesca Chiarantano (figlia del portiere), Ninni Bruschetta (Mirko Zappalà), Orazio Stracuzzi (tassista), Nellina Fichera (Angela), Giacomo Civiletti (custode cimitero), Ivana Uzzo (ragazza col cane), Gianna Di Pasquale (madre), Carmelo Daidone (vittima omicidio), Damiano Torcolacci (Edo bambino), Matteo Pascoletti (Saro bambino)
Fotografia/Photography: Felice De Maria
Musica/Music: Andrea Guerra
Costumi/Costume Design: Nicoletta Taranta
Scene/Scene Design: Alfonso Rastelli
Montaggio/Editing: Patrizio Marone
Suono/Sound: Andrea Fiorentini, Alessandro Cattaneo
Produzione/Production: Caviar Produzioni
Distribuzione/Distribution: Lion Pictures
Vendite all'estero/Sales abroad: Intrafilms
censura: 94287 del 10-03-2000
Altri titoli: First Light of Dawn
Trama: Tutto ha inizio con l'immagine dell'incontro tra due fratelli, Edo e Saro, sullo sfondo di una stazione siciliana assolata e tranquilla. Esattamente due mesi prima i loro genitori sono stati ammazzati in un agguato. Edo e Saro però non sono degli eroi, non si rivedono per indagare sull'ennesimo omicidio di mafia, sono due esseri fragili, che la disgrazia ha reso ancora più fragili. Non si vedevano da anni e questa sarà per loro più che altro un'occasione per riscoprirsi diversi e quasi estranei, di certo inadeguati ai rispettivi ruoli. L'apparente forza di Edo, un ingegnere capace e stimato, e il buio interiore di Saro, con i suoi sogni e le sue allucinazioni, sono le due facce della stessa medaglia, che è poi la difficoltà di vivere in armonia con la propria terra e la propria gente. Edo dovrà ricostruire un rapporto quasi tattile con la terra da cui è fuggito. Una terra che lo attrae e lo respinge, come del resto Saro, suo fratello. Tra Edo e Saro c'è uno scontro tra due diverse scelte di vita: restare in Sicilia nonostante tutto o costruirsi il proprio destino altrove. Due diverse maniere di resistere o soccombere alle avversità e al male.
Sinopsys: Everything begins with the image of a reunion between two brothers. Edo and Saro's meeting takes place against the background of a quiet and sunny Sicilian railway station. Two months before their parents were shot in an ambush. Edo and Saro are no heroes, they have not got together to investigate into yet another mafia murder. They are both fragile characters who have been further damaged by their parents' death. It is evident that they have not seen each other for sometime and it is mostly an occasion to rediscover themselves, different and almost strangers. The apparent self-assurance of Edo, a respected and skilled engineer, is in complete contrast to the interior oppressive darkness of Saro, confined to a wheel chair with only dreams and hallucinations. They are two faces of the same coin: the difficulty to live in harmony with one's own country and roots. Edo must reconstruct an almost tactical relationship with the home and town he escaped from. He is both attracted and repulsed by his homeland , and to a certain extent this feeling is also extended to his brother. Between Edo and his brother there is a conflict between two choices of life, to remain in Sicily in spite of everything, or start a new destiny somewhere else. To resist or give in- two different ways to face adversity or evil.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information