2020 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

The accidental detective (2002)

Torna indietro

The accidental detective (2002)

The accidental detective



Regia/Director: Vanna Paoli
Soggetto/Subject: Vanna Paoli, da rom. "La scritta sul vetro"
Sceneggiatura/Screenplay: Vanna Paoli
Interpreti/Actors: David Kriegel, Cristina Moglia, Sarah Miles, Thomas Arana, Sir Donald Sinden, Paolo Bonacelli, Philippe Leroy, Sergio Fantoni, Sergio Bustric, Franco Interlenghi, Anna Campori
Fotografia/Photography: Blasco Giurato, Franco Di Giacomo, Carlo Tafani
Costumi/Costume Design: Lina Nerli Taviani
Scene/Scene Design: Andrea Crisanti
Suono/Sound: Davide Magara
Montaggio/Editing: Vanna Paoli, Fiorenza Muller
Produzione/Production: Corvo Cinematografica di Vanna Paoli
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
censura: 96788 del 19-12-2002
Altri titoli: The accidental detective
Trama: Un famoso collezionista d'arte, l'americano Aaron Silbermann, muore improvvisamente a Firenze in circostanze misteriose. L'erede universale dell'immensa fortuna, la vedova Esther Ann, ha una spiacevole sorpresa: il marito, in gran segreto, pochi giorni prima di morire aveva fatto un bonifico di 20 milioni di dollari per l'acquisto di un palazzo nel cuore della città toscana. Perché aveva taciuto con tutti? Cosa voleva nascondere? Su incarico della vedova, il giovane avvocato David Bailey parte per Firenze per far luce sui motivi di questo misterioso bonifico...Liberamente ispirato al romanzo "La scrittura sul vetro" di Cristina Acidini.
Sinopsys: A famous American art collector, Aaron Silbermann, unexpectedly dies in Florence under mysterious circumstances. An unpleasant surprise awaits his widow Esther Ann, the lone heiress to his immense fortune: a few days before his death, her husband secretly made a bank transfer of 20 million dollars to purchase a building in the historic core of the Tuscan city. Why did he keep the news from everyone? What was he trying to hide? Hired by the widow, the young American lawyer David Bailey leaves for Florence in order to shed light on the reasons for this mysterious transfer of funds... The film is loosely inspired by Cristina Acdini's novel "La scrittura sul vetro" ("The Writing on the Glass").

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information