1001 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La precisione del caso (2001)

Torna indietro

La precisione del caso (2001)

The Precision of Fate



Regia/Director: Cesare Cicardini
Soggetto/Subject: Cesare Cicardini, Maria Grazia Perria
Sceneggiatura/Screenplay: Cesare Cicardini, Maria Grazia Perria
Interpreti/Actors: Rinaldo Rocco, Ana Dimitrijevic, Luigi Rosatelli, Manrico Gammarota, Elisabetta Ratti, Carla Torta, Alessandro Sanpaoli
Fotografia/Photography: Andrea Treccani
Musica/Music: Michele Pauli
Costumi/Costume Design: Chiara Allievi, Floriana Colangelo
Scene/Scene Design: Max Zucca
Suono/Sound: Brigitta Pasqua Di Bisceglie
Montaggio/Editing: Claudio Cormio
Produzione/Production: Fuori Formato S.a.s. di M. G. Perria e C., Telepiù
Distribuzione/Distribution: Lantia Cinema & Audiovisivi
censura: 95152 del 07-02-2001
Altri titoli: The Precision of Fate
Trama: Diego ha 23 anni e lavora in una tipografia, la stessa dove ha lavorato il padre che ha accettato il prepensionamento per lasciargli il posto. E anche questo contribuisce a dargli il senso di un'esistenza che, ripetendosi, sembra già consumata. Così, un giorno, seguendo un impulso improvviso, lascia il lavoro e i ritmi della città e parte alla ricerca di qualcosa di indefinito che l'immagine di una cartolina, spedita qualche tempo prima dal suo amico Matteo, gli ha evocato. Cercando il suo amico, senza rendersene conto, Diego si ritrova a vivere la vita di Matteo: la sua casa, i suoi amici, il suo senso della vita. Il film è la storia di un viaggio alla ricerca di una dimensione diversa e di una vita non predeterminata, ma che lasci spazio anche al caso ed ai sogni.
Sinopsys: Diego is twenty-three and works in the same printing office as his father, who accepted early retirement to allow his son to take his place. This inheritance, gives Diego the feeling that his life has already been spent. Until, on the spur of the moment, Diego decides to leave his job and city life to go in search of something indefinite evoked by the image on a postcard sent to him by his friend, Matteo. Whilst on his friend's trail, Diego finds himself unwittingly living Matteo's existence, made up of his friends, his house and his sense of life. The film tells the story of a journey in search of a different dimension and an existence which is not preordained, but has space for fate and dreams.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information