1183 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Ignobel (2001)

Torna indietro

Ignobel (2001)

Nobel



Regia/Director: Fabio Carpi
Soggetto/Subject: Fabio Carpi
Sceneggiatura/Screenplay: Fabio Carpi
Interpreti/Actors: Hector Alterio, Stanislas Merhar, Katja Riemann, Otto Tausig, Mari Törocsik, Elisabeth Kaza, Lea Mornar, Giovanna Mezzogiorno
Fotografia/Photography: Fabio Cianchetti
Costumi/Costume Design: Silvana Carpi
Scene/Scene Design: Amedeo Fago
Suono/Sound: Roberto Petrozzi
Montaggio/Editing: Bruno Sarandrea
Produzione/Production: GAM Film, Tecnovisual, SDP Film, Parigi, Focus Film, Budapest, Zentropa Productions2 Aps
Distribuzione/Distribution: Sharada Distribuzione
Vendite all'estero/Sales abroad: Buskin Film
censura: 95731 del 30-10-2001
Altri titoli: Nobel
Trama: Il film è la storia di un lungo viaggio compiuto dallo scrittore Alberto in macchina attraverso la Svizzera, la Germania, la Danimarca, in compagnia di un giovane giornalista, Alessandro, che ha il compito di intervistarlo quotidianamente in questo percorso verso la gloria rappresentata dalla conquista del Premio Nobel. Per il giovane Alessandro è un viaggio di iniziazione ai misteri della letteratura; per il più maturo Alberto è la scoperta di una ricchezza vitale, che lui si è volontariamente negata lungo tutto il corso della sua egoistica esistenza, attraverso gli occhi rapaci - la giovinezza è sempre rapace - del giornalista. La donna che lo scrittore ha amato torna ripetutamente a presentarsi nei momenti di solitudine alla memoria dello scrittore che alla fine riesce a evocarne l'immagine perennemente giovane.
Sinopsys: The film tells the story of a long car journey that a writer, Alberto makes across Switzerland, Germany and Dennmark, together with Alessandro, a young journalist, whose job it is to interview Alberto daily as he travels towards the conquest of a Nobel prize. The journey is one of initiation for Alessandro into the mysteries and sacrifices of literature. Instead, Alberto discovers a vitality in Alessandro, that he has denied himself during his egotistical existence. The memory of a woman that Alberto loved once (and abandoned for selfish reasons in the past), repeatedly comes to mind during moments of loneliness. Indeed, he finally manages to evoke an eternally youthful image of her to cherish.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information