1129 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gostanza da Libbiano (2000)

Torna indietro

Gostanza da Libbiano (2000)

Gostanza da Libbiano



Regia/Director: Paolo Benvenuti
Soggetto/Subject: Paolo Benvenuti, Stefano Bacci, Mario Cereghino
Sceneggiatura/Screenplay: Paolo Benvenuti, Mario Cereghino, Stefano Bacci
Interpreti/Actors: Lucia Poli (Gostanza), Valentino Davanzati (Monsignor Tommaso Soffia), Enzo Cerrato (Padre Dionigi da Costacciaro), Paolo Spaziani (Padre Mario Porcacchi da Castiglione), Lele Biagi (Notaio vincenzo Viviani), Nadia Capocchini (Lisabetta di Menicone), Teresa Soldaini (Diavora), Antonio Masoni (il carnefice), Osvaldo Pellinacci (il carnefice), Domenico De Carolis (il secondino), Mario Pulleli (il secondino), Massimiliano Antonucci (guardia di Gostanza), Luca Del Muratore (guardia di Gostanza), Mario Rossi (Capitano degli Armigeri), Mario Aringhieri (gli Armigeri), Giancarlo Campigli (gli Armigeri), Leonardo Campinotti (gli Armigeri), Mauro Canneri (gli Armigeri), Mario Cerrai (gli Armigeri), Gianluca Casarosa (gli Armigeri), Fulvio Cerbioni (gli Armigeri), Matteo Cesari (gli Armigeri), Giuseppe Cheli (gli Armigeri), Donato Chiaravallo (gli Armigeri), Antonio Gianni (gli Armigeri), Antonio Guidadamo (gli Armigeri), Mellaus Da Recanati (la mano dell'amanuense), Lele Biagi (voce narrante)
Fotografia/Photography: Aldo Di Marcantonio
Costumi/Costume Design: Marta Scarlatti
Scene/Scene Design: Paolo Barbi
Montaggio/Editing: Cesar Meneghetti
Suono/Sound: Fabio Melorio
Produzione/Production: Arsenali Medicei
censura: 94593 del 07-07-2000
Altri titoli: Gostanza da Libbiano
Trama: Anno 1594, San Miniato al Tedesco nel Granducato di Toscana. Monna Gostanza da Libiano (Diocesi di Lucca), una contadina di 60 anni, esercita da sempre il mestiere di guaritrice. La sua pratica di misurare i panni ai malati per conoscere i mali mette in sospetto le autorita ecclesiastiche locali. Arrestata per ordine del Vescovo di Lucca, a seguito di una breve istruttoria, viene accusata di stregoneria. Due vicari, il revendo Roffia e padre Porcacchi, la sottopongono per molti giorni a lunghi ed estenuanti interrogatori volti a farla confessare "pratiche diaboliche". Lentamente ma inesorabilmente, piegata da ripetute torture, Gostanza cessa di proclamare la sua innocenza per entrare nel personaggio della strega. La donna inizierà cosi a costruire un suo mondo metafisico, scatenandosi nelle fantasie piu fervide.
Sinopsys: The film is set in 1594 in San Miniato al Tedesco, in the grand duchy of Tuscany. Monna Gostanza from Libiano, a farm worker aged sixty, has always been a healer. Her habit of measuring sick people's clothes in order to understand their suffering, makes the local ecclesiastical authorities suspicious. She is arrested by order of the archbishop of Lucca and after a brief judicial inquiry , accused of witchcraft. For many days, Reverend Roffia and Father Porcacchi interrogate her, in order to make her confess to satanic rites. After being broken down by repeated torture, Gostanza stops professing her innocence and enters into her role as a witch. In this way, she constructs her own metaphysical world, full of fervid imaginings.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information