861 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Garage Olimpo (2000)

Torna indietro

Garage Olimpo (2000)



Regia/Director: Marco Bechis
Soggetto/Subject: Marco Bechis, Lara Fremder
Sceneggiatura/Screenplay: Marco Bechis, Lara Fremder
Interpreti/Actors: Antonella Costa (Maria), Carlos Echevarria (Felix), Enrique Pyneiro (Tigre), Pablo Razuk (Texas), Dominique Sanda (Diane), Chiara Caselli (Ana), Paola Bechis (Gloria), Miguel Olivera (Nene), Marcello Chaparro (Turco), Ruy Krieger (Francisco), Adrian Fondari (Rubio), Erika Rivas (figlia di Tigre), Gonzalo Urtizberea (cappellano militare), Rolly Serrano (notaio), Erasmo Carlos Olivera (prigioniero nudo), Jean Pierre Reguerraz (Juan Carlos), Marcos Montes (Vibora), Carlos Pisoni (giovane sull'autobus), Jorge Taiana (guardia biondo casa Tigre), Diego Scota (guardia grasso casa Tigre), Hernan Grosso (guardia magro casa Tigre), Sandra Cevallos (cameriera casa Tigre), Julio Arrieta (uomo che impara a scrivere), Cecilia Quipe (donna che impara a scrivere), Ramon Piedrabuena (uomo che impara a scrivere), Luis Andres Olivera (uomo che impara a scrivere), Rocio Lucan (uomo che impara a scrivere), Victor Lenguaza (uomo che impara a scrivere), Daniel Burman (poliziotto), Daniela Katz (moglie di Texas)
Fotografia/Photography: Ramiro Civita
Musica/Music: Jacques Lederlin
Costumi/Costume Design: Caterina Giargia
Scene/Scene Design: Romulo Abad
Montaggio/Editing: Jacopo Quadri
Produzione/Production: Classic, RAI-Radiotelevisione Italiana, Telepiù, Paradis Films, Paris, Nisarga
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 94167 del 27-01-2000
Altri titoli: Garage Olimpo, Garage Olimpo (Desaparecidos)
Trama: Argentina '78, i militari governano, Maria è una maestra che insegna a leggere e scrivere in una bidonville. Abita con sua madre Diane in una grande casa dove si affittano camere a uomini soli. Una mattina, un commando dell'esercito in borghese la porta via e la rinchiude in un campo di concentramento sotterraneo (uno dei trecento che operavano in città) chiamato in codice "GARAGE OLIMPO". Un militare incarito di interrogarla è Felix, uno degli inquilini che affittano una stanza a casa sua. Felix, abile interrogatore, tenta di salvarle la vita simulando la sua collaborazione di fronte ai suoi superiori. Ma quando Tigre, il capo campo, viene ucciso in un attentato, Maria viene trasferita. "Trasferta", nel gergo militare significava la morte. Ad oggi sono 30.000 i desaparecidos.
Sinopsys: Buenos Aires during the military dictatorship.Maria lives with her mother, Diane, in a large house which is badly in need of repair. A few rooms are rented out and in one of them lives Felix, a shy young man, in love with Maria. One morning, a squad of plainclothes soldiers seize Maria right before her mother's eyes. She is led underground to the OLIMPO GARAGE, one of the numerous torture areas used by the military, amidst general indifference and ignorance, in the very heart of Buenos Aires. Tiger, in charge of the center, turns her over to one of his best men to make her talk. That person is Felix, her tenant. From that moment on, Maria's every move is aimed at survival, aware that her only hope is in the very person who has been assigned to torture her.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information