1625 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il tempo dell'amore (2000)

Torna indietro

Il tempo dell'amore (2000)

Time Of Love



Regia/Director: Giacomo Campiotti
Soggetto/Subject: Giacomo Campiotti
Sceneggiatura/Screenplay: Giacomo Campiotti, Alexander Adabachian
Interpreti/Actors: Ciaran Hinds (Peter), Ignazio Oliva (Gabriel), Natacha Régnier (Clara), Natalia Piatti (Naty), Juliet Aubrey (Marta), Caroline Carver (Anna), Sandrine Dumas (madre di Naty), Tam Williams (Thomas), Giuseppe Faraso (Giuseppe), Lino Capolicchio (medico), Rosanna Fracassini (Lucia)
Fotografia/Photography: Blasco Giurato, Marcello Montarsi
Musica/Music: Beppe D'Onghia
Costumi/Costume Design: Annie Symons, Catherine Gorne, Consolata Boyle
Scene/Scene Design: Paola Bizzarri
Suono/Sound: Bruno Pupparo
Montaggio/Editing: Roberto Missiroli
Suono/Sound: Jacques Pibarot, Michel Melier
Produzione/Production: 3 Emme Cinematografica, Istituto Luce, RAI-Radiotelevisione Italiana, Blu Film, Rai Cinema, Hungry Eye TTLL, Londra, Noé Productions, Paris, Hungry Eye Lowland Productions, British Screen BSkyB, Canal Plus, Paris, Dawliz
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce S.p.A.
Vendite all'estero/Sales abroad: The Sales Co. (London)
censura: 94208 del 15-02-2000
Altri titoli: Les saisons de l'amour, Time Of Love
Trama: I fili che tireranno l'arco della storia saranno le stagioni dell'amore: i passaggi ciclici comuni a tutte le storie d'amore, anche le più diverse. E il protagonista sarà il sentimento d'amore che si evolve nelle sue stagioni. Incarnato in donne e uomini differenti. Un altro uomo e un'altra donna entreranno nella storia nel punto dove è stata lasciata dalla coppia che li ha preceduti, Passandosi il testimone come una corsa a staffetta. Senza avversari. Cercando quel filo invisibile che lega l'umanità in modo più profondo di quello fatto di date e battaglie che troviamo nei libri sotto il nome di Storia: l'onda che batte incessante, senza prima e dopo, senza ieri o domani. In un tempo più grande, uno spazio infinito. Perchè, come ha detto qualcuno, il futuro sta fermo. Ma noi ci spostiamo nello spazio infinito.
Sinopsys: The story deals with the many and varied seasons of love, the cyclical changes common to all love stories, however diverse. Love is the main protagonist and evolves, personified by men and women in the story. A new couple enter the story at the point where another have left it. There is an attempt to find the invisible thread that links humanity in a deeper way than a simple list of dates found in history books. A wave costantly beating, without a before or after, without yesterday or tomorrow. A greater sense of time, an infinite space. As someone said, the future stands still, but we move in infinity.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information